Le dichiarazioni di Massimiliano Allegri nel post partita di Juventus-Inter: “Il campionato non finisce oggi ma era importante non perderla”.

TORINO – Nuovo segnale al campionato da parte della Juventus che vince 1-0 contro l’Inter. Nel post partita il tecnico dei bianconeri, Massimiliano Allegri, analizza il match ai microfoni di Sky Sport: “Ai ragazzi avevo chiesto una partita concreta. Nel primo tempo non avevamo pazienza, nella ripresa siamo cresciuti e portato a casa un risultato molto importante. Alcune sfide vanno vinte con la testa e non giocare come i ragazzini. Il campionato è lungo ma non perdere oggi era importante“.

Ancora sulla partita – “Inizialmente perdevamo troppi palloni e facilitavamo le loro azioni sugli esterni. Nella ripresa non ci siamo sbilanciati, abbiamo concesso poco ma anche avuto tante occasioni“.

Mario Mandzukic
Il colpo di testa vincente di Mario Mandzukic (fonte foto https://twitter.com/juventusfcen)

Juventus-Inter, le dichiarazioni di Massimiliano Allegri nel post partita: “Manduzkic giocare molto importante”

Massimiliano Allegri si sofferma anche sulla prestazione difensiva: “Ho spostato Cancelo a sinistra per cercare di spingere di più mentre a destra potevamo controllare maggiormente la situazione. João ha sofferto un po’ Politano nel primo tempo ma lui solitamente a sinistra va maggiormente in difficoltà. Sta migliorando moltissimo e su questo dobbiamo continuare a lavorarci“.

Su Mandzukic – “Per noi resta un giocatore fondamentale. Da quando ha lasciato il Bayern Monaco, i bavaresi hanno avuto delle difficoltà. Si parla di un ragazzo con una fisicità importante che sono sempre concentrati anche in una partita che sembra andare con il piede sbagliato. Il gol? Sono stati bravi sia Mandzukic che Cancelo. Quest’ultimo perché ha cercato il secondo palo per evitare la fisicità dei centrali e Mario ad anticipare Asamoah. È anche vero che avevamo maggiore centimetri rispetto ai loro esterni“.

Sullo Scudetto – “Oggi era importante vincere indipendentemente dagli altri risultati. Una vittoria in meno per arrivare al titolo“.

Vaccino Covid, quando farlo, come prenotarsi e da chi saremo chiamati

TAG:
calcio calcio news Inter Juventus Juventus-Inter Massimiliano Allegri

ultimo aggiornamento: 07-12-2018


Juventus-Inter, Spalletti: “Sbagliato troppo in ripartenza”

1993, Milan-Torino 1-0: rete decisiva di Raducioiu