Rocco Commisso non ha chiuso all’acquisto del Milan: “La trattativa va avanti anche se non è semplice arrivare alla fumata bianca”.

NEW YORK (STATI UNITI) – Rocco Commisso vuole il Milan. Per la prima volta l’imprenditore di origini calabresi è uscito all’acquisto ammettendo la sua intenzione di acquisire la maggioranza della proprietà cinese: “La trattativa – ha dichiarato ai microfoni di America Oggi prosegue anche se non sarà semplice arrivare alla conclusione. Ci sono delle difficoltà di comunicazione personale dovuta alla costante presenza di un emissario. Questo mina il rapporto fiduciario che dovrebbe esistere in un contesto complesso, ma chiaro, come quello attuale“.

Il patron dei New York Cosmos spera di chiudere al breve: “Il contratto lo firmo solo alle mie condizione. Ma sia chiaro, prima devo avere un accordo vincolante. Non accetterei mai di essere un socio di minoranza. Sono certo che posso dare il mio contributo e riportare il club ai massimi splendori“.

Rocco Commisso
fonte foto https://twitter.com/FuadSherifov

Milan, la stoccata di Commisso alla UEFA: “I rossoneri non meritano di essere trattati così”

Nella sua intervista Commisso ha lanciato anche una stoccata all’attuale proprietà e alla UEFA: “Il Milan è sette volte campione d’Europa ed ha una tradizione e storia di valenza mondiale e non merita di essere trattato in questo modo“.

Chiusura finale sulla possibilità di acquisire altri club: “Il Milan è il Milan. Ha una tradizione che non tutti i club mondiali possono vantare. Quindi non vedo chance di entrare a far parte di altre squadre“.

Di seguito il video dedicato a Patrick Cutrone

fonte foto copertina https://twitter.com/footballitalia

TAG:
milan

ultimo aggiornamento: 28-06-2018


28 giugno 1958, il Brasile vince la Coppa del Mondo contro la Svezia

Milan, colpo Halilovic! Oggi le visite mediche per il centrocampista croato