Il presidente della Camera, Roberto Fico, è intervenuto alla Festa dell’Unità a Ravenna: “La situazione della Libia è ereditata dalla Francia”.

RAVENNA – Tappa a Ravenna per il presidente della Camera, Roberto Fico, che ha partecipato alla Festa dell’Unità organizzata dal Partito Democratico. L’inquilino di Montecitorio è l’unico esponente del M5s a prendere parte all’assemblea della sinistra, visto che Di Maio ha rifiutato l’invito.

Dopo aver visitato gli stand dei deputati, l’esponente dei grillini è salito sul palco per un confronto con Graziano Delrio. Il presidente della Camera ha esordito parlando della crisi libica: “Una situazione ereditata dalla Francia“. Poi si è soffermato più a lungo sul tema immigrazione: “Io sono intervenuto per fare scendere i profughi dalla Diciotti sin dal primo giorno. Ho preso posizione, come quando il ministro dell’Interno era Minniti. Intervengo quando si vogliono fare accordi con la Libia, che non è un porto sicuro, visto che i sindaci sono collegati alle milizie e di conseguenza ai centri di detenzioni, veri e propri centri business“.

ROBERTO FICO
ROBERTO FICO

Green Pass e Super Green Pass, tutte le regole dal 10 gennaio

Roberto Fico a Salvini: “Non me ne frega di rispondergli”

Il presidente Fico è ritornato anche sulla polemica con Matteo Salvini: “Non mi frega di rispondergli come di fare polemica. Io di quello che penso perché il Movimento l’ho costruito io. Conosco il mio partito e so che nei limi del contratto ci si può muovere ma troppo al di là non si può andare. Noi abbiamo un accordo con la Lega ma non un’alleanza. E alle europee andremo soli“.

Sul palco anche Graziano Delrio che ha escluso la possibilità di cambiare nome: “Non ne abbiamo bisogno. Alleanza con i M5s? Non è stata colpa di Renzi. Non c’erano le condizioni per firmare un’intesa visto che sia i nostri elettori che i loro erano contrari“.

Di seguito il video con le parole di Roberto Fico

Clicca qui per seguire la nostra pagina Facebook
Clicca qui per seguire News Mondo su Twitter
Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram

Riproduzione riservata © 2022 - NM

ultimo aggiornamento: 03-09-2018


Napoli, il sindaco de Magistris annuncia: “Stamperemo una moneta partenopea”

Crisi in Libia, Salvini attacca la Francia