Governo, Giorgetti: Così non si può andare avanti. Ma Salvini frena

Alta tensione al Governo, Giorgetti: Così non si può andare avanti. Ma Salvini frena

Tensione alle stelle al Governo. Il leghista Giorgetti apre ad una possibile crisi: “Così non si può andare avanti”. Ma Salvini frena.

ROMA – L’incontro tra il premier Conte e il Capo dello Stato Sergio Mattarella potrebbe essere la goccia che fa traboccare il vaso nella maggioranza di governo. Il summit al Quirinale non è piaciuto alla Lega con Giorgetti che mette ancora in forse il futuro di questa alleanza.

Così – sottolinea il sottosegretario alla presidenza del Consiglio – non si può andare avanti. La mia riflessione è che se c’è un governo del cambiamento deve fare le cose e non vivere di stallo. Va ritrovato assolutamente l’affiatamento altrimenti non si va avanti“.

Giancarlo Giorgetti
Giancarlo Giorgetti (fonte foto https://twitter.com/UniLUISS)

Governo, Giorgetti apre ad una crisi ma Salvini lo smentisce

Giancarlo Giorgetti lancia un chiaro messaggio agli alleati di Governo: “Vorremmo una politica più normale, con senso di responsabilità. Capisco che uno straniero faccia fatica a capire la nostra politica. Se la mia posizione non è più ritenuta utile io sono disposto a fare un passo indietro ma la cosa più importante è che si ritorni a collaborare e si esca da questo immobilismo che non fa bene al Paese. Rimpasti? Ne abbiamo avuti fin troppi. Se c’è una collaborazione si può andare avanti ma se partono solo ripicche e vendette allora è meglio fermarsi, lo dico per l’interesse del Paese“.

Un’ipotesi di stop che non viene confermata da Matteo Salvini che, in un intervento a RAI Radio 1, smentisce qualsiasi ipotesi di ritorno alle urne anticipato: “Il governo continua al 100% dopo le elezioni. E’ falso che non ci parliamo più con Di Maio. Con lui ci sentiamo e ci vediamo al Consiglio dei ministri“.

L’attesa per sapere il futuro di questo governo è ormai finita. Da lunedì 27 maggio si capirà se questa alleanza potrà andare avanti per altri quattro anni oppure si dovrà ritornare alle urne per dare un nuovo governo al nostro Paese.

fonte foto copertina https://www.facebook.com/salviniofficial

ultimo aggiornamento: 23-05-2019

X