L’Italia non firmerà il Global Compact dell’ONU sui migranti. L’annuncio è stato dato da Matteo Salvini: “La decisione definitiva spetterà al Parlamento”.

ROMA – Nuova mossa di Matteo Salvini contro i migranti. Il ministro dell’Interno durante la votazione del dl sicurezza alla Camera ha annunciato che l’Italia non aderirà al Global Compact dell’ONU. La firma avverrà solamente dopo la decisione del Parlamento: “Il governo – sottolinea il vicepremier riportato da Repubblicanon andrà a Marrakech e non firmerà alcunché, ma a decidere sarà questa Aula“.

A confermare questa decisione è anche il premier Conte con un comunicato ufficiale: “Il Global Migrant Compact è un documento che pone temi e questioni molto sentite dai cittadini. Proprio per questo motivo sentiamo il bisogno di parlamentarizzare il dibattito e rimettere le scelte definitive all’esito di tale discussione. A Marrakech quindi il governo non parteciperà e si riserva di aderire o meno al documento solo quando il Parlamento si sarà pronunciato“.

Migranti (Open Arms)
Migranti (fonte foto: https://www.facebook.com/Open-Arms-Europe-2088704344683209/)

Migranti, il PD contro la decisione del Governo. FdI soddisfatta

La decisione naturalmente ha fatto scatenare le opposizioni. Dalla sinistra attaccano la scelta del ministro Salvini: “Il vero presidente del Consiglio – sottolinea Delrioè Matteo Salvini. Ha smentito il ministro degli Esteri e il premier Conte sull’adesione dell’Italia al Global Compact. Moavero e Conte avevano confermato la partecipazione dell’Italia ma ora la linea del governo cambia facendo perdere credibilità alla nostra nazione“.

Dura anche l’ex presidente della Camera Laura Boldrini: “Il Global Compact è l’occasione per trovare una soluzione comune al fenomeno della migrazione. L’Italia si lamenta che è lasciata sola e non andare all’incontro, smentendo il premier Conte, è un fatto gravissimo“.

Migranti, che cos’è il Global Compact dell’ONU?

Ma che cos’è realmente il Global Compact? Questo patto è stato firmato nel dicembre del 2016 per cercare di garantire a livello internazionale una migrazione regolare. L’accordo è stato voluto fortemente da Barack Obama e Paolo Gentiloni anche se Donald Trump alla fine lo aveva respinto. Il 10 e l’11 dicembre 2018 a Marrakech è in programma un vertice per confermarlo ma l’Italia per il momento si chiama fuori.

Perchè vaccinarsi contro l'influenza? Pro o contro

TAG:
global compact Matteo Salvini migranti News onu politica primo piano

ultimo aggiornamento: 29-11-2018


Lavoro nero, Luigi Di Maio pubblica i contratti… ma manca il periodo estivo

Polizia Municipale nel terreno del padre di Di Maio