Diciotti ferma a Catania, Salvini: Ue non rispetta i patti

Nave Diciotti ancora ferma a Catania, Salvini vuole garanzie dall’Unione europea. Roberto Saviano: “Il Governo tiene in ostaggio 177 persone”.

Continua a far discutere il caso della Diciotti, la nave ferma al porto di Catania con il suo carico di oltre centosettanta migranti. Il ministro dell’Interno Matteo Salvini continua sulla linea dura e ha fatto sapere che nessuno sbarcherà sul suolo italiano fino a quando i paesi membri dell’Unione europea non si assumeranno le proprie responsabilità accettando di ospitare una quota di migranti.

Matteo Salvini, l’Ue non rispetta i patti

Chiara la posizione del ministro dell’Interno Matteo Salvini che chiede un impegno serio da parte dell’Unione europea, che solo pochi mesi fa si era impegnata ad accogliere parte dei migranti sbarcati a Pozzallo, impegno mantenuto solo dalla Francia che ha aperto le porte a quarantasette persone a fronte delle cinquanta pattuite. Nessuno invece è arrivato in Germania, in Spagna, in Portogallo o in Irlanda nonostante le promesse dei rispettivi governi. Dito puntato anche contro Malta, colpevole di abbandonare i migrandi in condizioni di pericolo.

Diciotti
fonte foto https://twitter.com/Adnkronos

Caso Diciotti, Roberto Saviano: “Il Governo tiene in ostaggio 177 persone”

C’è intanto preoccupazione per le condizioni delle persone sulla nave. Da  Medici Senza Frontiere è arrivato l’appello al governo italiano, cui è stato chiesto di lasciar sbarcare le persone per poter prestar loro le cure del caso dopo i tanti giorni trascorsi in mare in condizioni al limite della sopravvivenza.

Dall’Unione europea fanno sapere che sono in corso le trattative con il governo italiano nel tentativo di trovare un accordo soddisfacente per tutti. Ma non mancano le polemiche sulla posizione dell’Italia. Dall’Ue si appellano ai diritti dell’uomo e alla Costituzione italiana, mentre lo scrittore Roberto Saviano parla 177 esseri umani in ostaggio del Governo.

Ma le critiche a Matteo Salvini arrivano anche dalla politica italiana, con Gentiloni che ha sottolineato come il governo italiano abbia bandito una nave della propria Guardia Costiera mentre il sindaco di Napoli Luigi De Magistris ha parlato su Twitter di un “sequestro di persone per ordine del Governo“.

fonte foto https://twitter.com/Adnkronos

Iscriviti alla Newsletter:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures

ultimo aggiornamento: 22-08-2018

Nicolò Olia

X