La dieta imposta da Cristiano Ronaldo ai compagni del Manchester United non sembra piacere. E arrivano i primi malumori.

MANCHESTER (INGHILTERRA) – La dieta di Cristiano Ronaldo al Manchester United ha provocato i primi malumori tra i compagni. Secondo quanto scritto da Il Fatto Quotidiano che cita il The Sun, le decisioni prese dal portoghese dopo il suo ritorno in Inghilterra non sembrano piacere ai compagni.

In particolare, CR7 è molto attento alla dieta e ha chiesto alla squadra di evitare alcool e bibite gassate a tavola soprattutto in vista del prossimo match. Un menù sicuramente molto rigido che non sembra avere il consenso da parte degli altri giocatori. Al momento la situazione resta sotto controllo, ma il timore è che presto possa scoppiare lo spogliatoio.

Green Pass obbligatorio, tutte le regole da rispettare

“Cristiano Ronaldo è molto preso dalle sue proteine”

Il tabloid inglese ha interpellato anche una fonte della squadra. “Cristiano ama il polpo – ha detto questa persona che lavora all’interno del club – ma alla maggior parte dei compagni non piace. Sono certo che per il portoghese questa dieta piacerà molto anche perché lui è preso dalle proteine e cose come fette di prosciutto, avocado e uova e gli chef stanno cercando di aiutarlo“.

La società è al lavoro per cercare di arrivare ad un compromesso con i compagni. Ma si sa, Cristiano Ronaldo è un leader anche fuori dal campo e per questo non escludiamo uno scontro con altri membri del club.

Cristiano Ronaldo
Cristiano Ronaldo

Come sta andando il ritorno a Manchester di Cristiano Ronaldo

Un ritorno molto atteso e sicuramente che sta rispettando le aspettative almeno sul campo. Il portoghese ha preso da subito la squadra in mano e trascinato i compagni alle vittorie con gol e giocate. I problemi non mancano, vedi la questione cibo, ma il portoghese non ha intenzione di fare un passo indietro ed è pronto a tutto per portare lo United a vincere.

calcio news

ultimo aggiornamento: 27-09-2021


Milan-Atletico Madrid, dove vedere il match di San Siro

Shakhtar Donetsk-Inter, Inzaghi: “Partita importante per noi”