Una dipendente di una scuola è stata violentata a Roma. Indagini in corso per ricostruire l’accaduto.

ROMA – Una dipendente di una scuola è stata violentata a Roma nella mattinata di martedì 11 maggio 2021. L’episodio è avvenuto in un istituto del quartiere Torrino e ad essere aggredita la cuoca della La Procura ha aperto un’indagine per ricostruire meglio l’accaduto e risalire all’identità dell’uomo.

La donna è stata già ascoltata dagli inquirenti e nelle prossime ore sarà sentita un’altra volta per provare a ricostruire l’accaduto. L’uomo sarebbe scappato senza portare via nulla e e per questo motivo si esclude l’ipotesi di una rapina.

L’aggressione

L’aggressione è ancora al vaglio degli inquirenti. La prima chiamata alla polizia è arrivata intorno alle 10 quando è stata segnalata al 113 una presunta violenza nei confronti della cuoca dell’istituto. Gli investigatori si sono recati subito all’istituto per effettuare tutti gli approfondimenti del caso.

Secondo le prime ricostruzioni, riportate da La Repubblica, l’uomo straniero l’ha minacciata con un coltello prima di abusare di lei e rubarle dei soldi che aveva in borsa. L’aggressione sarebbe avvenuta direttamente in mesa e la donna sarebbe stata chiusa in uno sgabuzzino dopo il fatto. A liberare la dipendente è stata la direttrice molto probabilmente avvisata dalla stessa donna.

Polizia
Polizia

Indagini in corso

Le indagini sono in corso per cercare di ricostruire meglio l’accaduto. Gli inquirenti hanno ascoltato la donna e stanno facendo tutte le verifiche del caso e cercare di risalire all’identità della persona. Una vicenda che ha ancora diversi punti da chiarire e molto probabilmente nei prossimi giorni potrebbero essere rafforzati i controlli in tutti gli istituti della zona per evitare altri episodi simili.

La giornata scolastica si è fermata all’aggressione. I genitori, infatti, hanno deciso di riportare a casa per quanto accaduto. E sicuramente resterà un po’ di apprensione fino all’arresto del responsabile.


Pfizer, richiamo a 21 giorni: “Attenersi agli studi”

Sally Buzbee è la prima direttrice del Washington Post