Disinstallare le App in Android è piuttosto semplice, ma può disorientare gli utenti meno esperti. Ecco tutti i modi per farlo in sicurezza.

Quante volte ci siamo maledetti per aver installato l’ennesima applicazione che poi avrebbe preso polvere pochi giorni dopo? Mantenere le app inutilizzate sul nostro dispositivo Android può influire sulle prestazioni e può occupare inutilmente spazio di archiviazione. Per questo motivo è bene mettersi in testa l’importanza di fare le pulizie: disinstallare le App è importante quasi quanto installarle se non di più.

Tuttavia, soprattutto se non siamo utenti particolarmente esperti, l’idea di disinstallare le App può intimorirci. La buona notizia è che ci sono due modi per disinstallare un’app o un gioco Android, entrambi semplici, veloci e sicuri.

O utilizziamo il  Play Store o utilizziamo le funzioni di disinstallazione presenti nel drawer/schermata principale (questo in base all’interfaccia utente del nostro smartphone).

Vediamo insieme come disinstallare le applicazioni android con entrambi i metodi.

Green Pass obbligatorio, tutte le regole da rispettare

Disinstallare le app Android con Google Play Store

Apriamo il Play Store sul nostro smartphone o tablet android e facciamo tap sull’icona del menu hamburger nell’angolo in alto a sinistra.

Facciamo tap su le mie app e i miei giochi e lasciamo lo smartphone caricare la lista di applicativi presenti al suo interno.

Facciamo tap sulla scheda installate per cambiare schermata. Avremo la lista delle applicazioni installate sul dispositivo, con dei pulsanti per aprire o aggiornare il tutto. Facciamo tap sulla voce memoria per accedere alla schermata libera spazio.

Qui avremo la solita lista infinita di applicazioni installate sul dispositivo con un quadrato nella parte destra. Applichiamo il segno di spunta nel quadrato e, dopo aver scelto le applicazioni da gettare via, facciamo tap sulla voce libera nella parte bassa dello schermo.

Confermiamo di voler liberare lo spazio e godiamoci l’operazione di pulizia.

Disinstallare le applicazioni android dal drawer/schermata principale.

Il secondo metodo varia a seconda del launcher che abbiamo installato nel telefono.
Nella maggior parte dei casi è possibile toccare e tenere premuta l’icona di un’app per far apparire un menu contestuale.

Da quel menu, facciamo tap sulla voce Disinstalla e facciamo tap su ok sulla finestra di conferma che apparirà per effettuare una volta per tutte la disinstallazione.

Alcuni launcher funzionano in maniera leggermente diversa, obbligandoci a trascinare l’icona dell’applicazione su di un pulsante disinstalla presente nella parte alta del menu.
Effettuando il trascinamento ci verrà chiesto di confermare il processo di disinstallazione.

Disinstallare App Android drawer

Perché non riesco a disinstallare tutte le applicazioni?

Non tutte le applicazioni android possono essere disinstallate: quelle cosiddette, di sistema possono essere soltanto disabilitate.

Un’ app disabilitata non viene rimossa dal nostro dispositivo ma non può essere eseguita in background o apparire nel drawer/schermata principale.

La disabilitazione è in genere disponibile per le app precaricate che non sono essenziali per il funzionamento del dispositivo. Per esempio, se l’app Facebook è stata precaricata, probabilmente non è possibile disinstallarla, ma può essere disabilitata.

Il processo di disabilitazione delle applicazioni non passa per il Play Store o per la schermata principale, bensì passa per le impostazioni dello smartphone. Apriamo le impostazioni, facciamo tap su app e poi facciamo sull’applicazione a cui siamo interessati: facciamo tap sulla voce disabilita per concludere l’operazione.

ultimo aggiornamento: 07-03-2021


Come scaricare le foto dello smartphone su PC

Brave lancia un motore di ricerca alternativo