M5S, Luigi Di Maio a processo

Il Movimento Cinque Stelle manda a processo Luigi Di Maio: anche lui tra i responsabili del tracollo del MoVimento.

Le elezioni regionali in Abruzzo e in Sardegna hanno evidenziato un crollo evidente del Movimento Cinque Stelle. La filastrocca secondo cui le regionali non possano essere paragonabili con le politiche non può nascondere un fallimento ormai troppo evidente per essere archiviato come un possibile incidente di percorso. E sotto processo ci è finito inevitabilmente Luigi Di Maio.

Movimento Cinque Stelle, i dubbi di Beppe Grillo su Luigi Di Maio

Il plenipotenziario garante del Movimento Cinque Stelle, Beppe Grillo, non ha nascosto la sua delusione per la parabola discendente del Movimento e ha ammesso per la prima volta la possibilità che i vertici del MoVimento non siano all’altezza della situazione.

Luigi Di Maio
Luigi Di Maio (fonte foto https://www.facebook.com/LuigiDiMaio/)

Al momento l’alleanza con la Lega è stata gestita male. Il partito di Salvini ha fatto segnare un’impennata nei sondaggi, mentre il Movimento Cinque Stelle continua a perdere punti percentuali. In un primo momento la responsabilità fu addebitata tutta ad Alessandro Di Battista, autore di attacchi sfrontati a Salvini. Ora sotto la lente di ingrandimento, o meglio sul banco degli imputati, ci è finito Luigi Di Maio.

Cena anti-crisi, nel mirino i collaboratori di Luigi Di Maio

Stando a quanto emerso nelle ore successive alle elezioni regionali in Sardegna, parte del Movimento Cinque Stelle si sarebbe incontrato in una cena top secret per fare il punto sul tracollo del Movimento Cinque Stelle. Questa volta nel mirino ci sono finiti Luigi Di Maio e il suo staff.

ultimo aggiornamento: 27-02-2019

X