Il risultato delle elezioni regionali in Basilicata fa segnare una nuova vittoria del Centrodestra e un Movimento Cinque Stelle che vince ma non governa. E i pentastellati si dividono.

I risultati del voto in Basilicata lasciano strascichi all’interno del Movimento Cinque Stelle, con i pentastellati che si affermano come primo partito ma fanno registrare un crollo rispetto alle ultime elezioni politiche. Come se non bastasse, anche il voto in Basilicata ha premiato la strategia delle coalizioni.

E così al primo posto vola il Centrodestra trainato dalla Lega e supportato da Forza Italia e Fratelli d’Italia. Anche il Pd, fermatosi sotto la soglia dell’8%, ha dato filo da torcere ai pentastellati grazie alla strategia delle alleanze.

Luigi Di Maio
Luigi Di Maio

Terza dose Vaccino, a chi spetta prima e quanto dura.

Elezioni in Basilicata, Luigi Di Maio: Il vero tracollo è quello del Pd

Luigi Di Maio difende il lavoro svolto dal MoVimento e respinge le voci che parlano di un fallimento.

“I giornali sono dunque liberi di scrivere ciò che credono; quel che conta è che il MoVimento, oggi, è più forte di prima in Basilicata: passa dall’8% delle regionali 2013 a oltre il 20% di oggi. E questa non è la nostra storia, è la realtà!”, ha dichiarato il leader pentastellato

Il MoVimento 5 Stelle è la prima forza politica in Basilicata. Gran parte della stampa parla di ‘voti dimezzati in un anno’ e di ‘crollo’, ma la verità è che abbiamo battuto tutte le liste, anche quelle con gli impresentabili dentro, anche quelle con i portavoti di Pittella. A Matera siamo oltre il 30%! Ed è un risultato che conserviamo con grande senso di responsabilità verso il Paese, senza esultanze da stadio. Noi abbiamo un simbolo, una lista. E andiamo avanti così!

Considerando il vero tracollo di Pd (che perde ben 16 punti rispetto al 2013) e Forza Italia, se andassimo al voto alle elezioni politiche domani potremmo anche rivincere in quella regione, visto che non esisterebbero le miriadi di liste civetta che hanno assorbito centinaia di voti soprattutto nei Comuni di provincia“.

Di seguito il video condiviso da Luigi Di Maio sulla propria pagina Facebook

Il MoVimento 5 Stelle è la prima forza politica in Basilicata. Voglio scambiare due parole con voi. Collegatevi alla diretta!

Pubblicato da Luigi Di Maio su Lunedì 25 marzo 2019

Ma a livello regionale il Movimento Cinque Stelle non brilla

È innegabile però che a livello regionale la strategia adottata dal Movimento Cinque Stelle non porti i frutti sperati. L’obiettivo dovrebbe essere quello di vincere, e non quello di godersi i risultati. Il Movimento è il primo partito ma non governa. Un risultato che pone diversi interrogativi tra i pentastellati.

La Lega è il primo partito della coalizione di governo?

La sensazione è che il governo sia sempre più verde e sempre meno giallo, un quadro che rende difficoltose le trattative sui tanti dossier che dividono l’esecutivo di Giuseppe Conte, uno su tutti quello sul Tav.

Il dato di fatto è che far cadere il governo e andare alle elezioni anticipate non conviene né alla Lega né al Movimento Cinque Stelle, ma tra i due partiti quello che rischierebbe di uscire dai palazzi di governo sarebbe senza dubbio quello di Di Maio.

Riproduzione riservata © 2021 - NM

ultimo aggiornamento: 25-03-2019


Ius Soli, la frecciatina di Renzi a Salvini: Adam e Ramy sono nostri concittadini

Editoria, il premier Conte: entro settembre i disegni di legge