Elezioni in Irlanda, i risultati degli exit-poll: vittoria per il partito di Varadkar

Elezioni in Irlanda, i risultati degli exit-poll: vittoria per il partito di Varadkar

Elezioni in Irlanda, i risultati degli exit-poll. La vittoria è andata a Leo Varadkar (22,4%) che ha battuto di un foffio Sinn Féin (22,3%).

LONDRA (INGHILTERRA) – I risultati definitivi delle elezioni in Irlanda devono ancora essere pubblicati ma gli exit-poll hanno visto l’exploit del partito di Mary Lou McDonald.

Un successo sfiorato visto che il candidato si è fermato al 22,3% rispetto al 22,4% di Leo Varadkar, il primo capo di governo irlandese gay e figlio di immigrati. Niente da fare, invece, per il Centrodestra di Martin che ha ottenuto il 22,2%.

Elezioni in Irlanda, non c’è la maggioranza assoluta

Lo spoglio è in corso ma molto probabilmente da queste elezioni non uscirà fuori una maggioranza assoluta. Per poter governare un partito ha bisogno di 80 seggi e il premier uscente Varadkar si dovrebbe fermare intorno a 30-40.

In suo aiuto, però, potrebbe arrivare proprio l’ex ministro Martin che già nello scorso esecutivo ha appoggiato esternamente il 41enne presidente del Consiglio. Le trattative inizieranno al termine dello spoglio anche se sembra essere l’unica soluzione possibile per non rischiare di tornare alle urne in poco tempo. Varadkar è pronto a riprendere in mano il Parlamento nonostante le diverse critiche che sono arrivate negli ultimi mesi per i tagli alla sanità e al welfare.

Leo Varadkar
fonte foto https://www.facebook.com/leovaradkar/

La crescita di Sinn Féin

L’exploit in queste elezioni è stato firmato dal movimento Sinn Féin. La candidata McDonald è arrivata davvero ad un passo dalla vittoria. Un risultato importante per consentire al partito di ripartire dopo un momento difficile.

Il successo (morale) di queste elezioni è sicuramente di questa forza politica. La speranza, ora, è quella di continuare per questa strada e provare alla prossima occasione a conquistare il Parlamento. I numeri ci sono anche se sono stati beffati per un decimo percentuale dal premier uscente che continuerà la propria battaglia tra Brexit e questioni economiche.

fonte foto copertina https://www.facebook.com/leovaradkar/

ultimo aggiornamento: 09-02-2020

X