Elezioni Umbria, vince il Centrodestra trascinato dalla Lega di Matteo Salvini. Disfatta per la coalizione giallorossa.

PERUGIA – Le elezioni in Umbria premiano il Centrodestra con la candidata Donatella Tesei dovrebbe attestarsi tra i 56,5 e il 60,5%. Debacle per Bianconi che è tra il 35,5-39,5%., a venti punti di distanza.

Le nuove linee guida per viaggiare in UE e non

Nicola Zingaretti, Luigi Di Maio e Giuseppe Conte
Fonte foto: https://www.facebook.com/nicolazingaretti/

Umbria al voto, il governo alla prova elettorale

Il voto in Umbria ha unun’importanza che non si può negare. Si tratta del primo voto sul nuovo governo Conte, nato con una manovra di palazzo senza passare per le elezioni. E questo non si può negare.

È vero che l’Umbria rappresenta un campione limitato per numero di abitanti, ma è vero anche che alcune decisioni chiave per l’Italia sono state prese dagli iscritti della piattaforma Rousseau. E non parliamo certo della maggioranza degli italiani.

Elezioni in Umbria, affluenza in crescita. Trionfa il Centrodestra trainato da Matteo Salvini

I primi dati a disposizione hanno evidenziato un’affluenza in crescita rispetto al 2015. Alle 19 l’affluenza ha superato il 52%.

Per il Centrodestra si tratta di una vittoria netta che dovrebbe aggirarsi intorno ai venti punti. Una mazzata politica per il Pd e il Movimento 5 Stelle che dovranno ora provare a limitare i danni e soprattutto Salvini che ha parlato di una grande impresa per commentare il risultato ottenuto.

Salvini Tesei
Fonte foto: https://www.facebook.com/salviniofficial/

Elezioni Umbria 2019, i candidati

Anche per il valore nazionale del voto umbro, i due candidati, quello del Centrodestra e quello della coalizione Pd-M5S, si sono visti poco. Sono stati oscurati dai leader politici. E non si offenda nessuno se diciamo che alle grandi masse sono arrivati solo i nomi e i volti di Bianconi e Tesei. Gli umbri fortunatamente conoscono bene gli otto candidati, ma alla vigilia si ha comunque la sensazione di trovarsi di fronte a una partita a due.

Di seguito gli otto candidati in corsa.

Vincenzo Bianconi, con Pd, M5s, Bianconi per l’Umbria, Europa verde e Sinistra civica Verde;

Emiliano Camuzzi, Potere al popolo e Pci;

Martina Carletti, Riconquistare l’Italia;

Giuseppe Cirillo, Buone maniere;

Antonio Pappalardo, Gilet arancioni;

Claudio Ricci, Ricci presidente, Italia civica Ricci e Proposta Umbria con Ricci;

Rossano Rubicondi, Partito comunista;

Donatella Tesei, Lega Salvini Umbria, Giorgia Meloni per Tesei, Umbria civica Tesei presidente e Forza Italia Berlusconi per Tesei

fonte foto copertina https://www.facebook.com/DonatellaTeseiUmbria/

TAG:
primo piano

ultimo aggiornamento: 28-10-2019


Scandalo Vaticano, spunta il nome di Giuseppe Conte

M5s, Di Maio boccia l’alleanza con il PD. E i ‘ribelli’ si appellano a Grillo e Casaleggio