Elezioni, Pier Carlo Padoan: “Potrei candidarmi. L’Italia crescerà ancora”

Il ministro dell’Economia, Pier Carlo Padoan, si concede in un’intervista al Corriere della Sera in vista delle prossime elezioni.

chiudi

Caricamento Player...

ROMA – “Non escludo di candidarmi alle prossime elezioni“, con queste parole il Ministro dell’Economia, Pier Carlo Padoan, apre ad una sua possibile conferma al governo. “Il Paese – continua ai microfoni del Corriere della Serasta meglio rispetto all’inizio della legislatura. Tutti gli indici sono migliorati“. “C’è un’agenda di riforme – rivela – da implementare, da introdurre, da valutare. Oggi non cresciamo ancora abbastanza velocemente ma la velocità di crociare secondo me aumenterà“. Padoan parla anche del rapporto con Renzi: “Molto interessante, faticoso e stimolante. Sempre dialettico. In alcuni casi il governo prese decisioni che io avrei peso in modo diverso“.

Pier Carlo Padoan: “Il possibile governo PD-Forza Italia non è da escludere. Il Movimento 5 Stelle lo escludo”

Pier Carlo Padoan cerca di fare un pronostico sulle prossime elezioni: “Mi pare che nessuno dei tre blocchi avrà la maggioranza per governare da solo. Per questo non escluso la possibilità di un governo PD-Forza Italia. L’Italia potrebbe reggere mesi e mesi in cui partiti negoziano fra loro, se l’attività di governo continua alla sua normalità“. Conclude parlando del Movimento 5 Stelle: “Il tentativo di appropriarsi di tante proposte in tante direzioni, una in contrasta con l’altra. E vedo la totale assenza di coperture finanziarie. Non basta dire solo che si tagliano le spese, bisogna indicare quali“.