Gli addetti ai lavori prendono posizione: per la cessione di Gianluigi Donnarumma è solo questione di tempo.

Intervenuto ai microfoni di TMW Radio, il noto giornalista Enzo Bucchioni ha parlato del futuro di Gianluigi Donnarumma aprendo alla possibile cessione del giovane estremo difensore rossonero seguito già da un anno dai maggiori top club europei: “Mi aspetto una sua cessione. Io avrei già parlato con Raiola e gli avrei chiesto di portare un’offerta importantissima. Il Milan potrebbe fare una plusvalenza stratosferica e sistemare i conti, poi un portiere si trova. Difficile a gennaio, più facile in estate“.

Mercato, il Milan corre ai ripari

La sensazione al momento è in effetti che Gianluigi Donnarumma, a gennaio o a giugno, possa cedere alle lusinghe del Psg. Rispetto a si mesi fa la cessione del portierone sarebbe vissuta in maniera decisamente meno traumatica dalla tifoseria rossonera, esasperata dai continui contrasti con Mino Raiola e consapevole che il settlement agreement imposto dall’UEFA potrebbe comportare qualche sacrificio per fare cassa e abbassare il tetto salariale.

Gianluigi Donnarumma rinnovo Milan Mino Raiola
Donnarumma

Nella ultime settimane si sono fatti i nomi di Pepe ReinaMattia Perin Federico Marchetti per sostituire Donnarumma. Al momento l’ipotesi più concreta è quella che porta all’estremo difensore del Napoli, in scadenza di contratto con i partenopei e ai ferri corti con il presidente De Laurentiis.

Coronavirus, online la nuova autocertificazione

TAG:
calcio Gianluigi Donnarumma mercato milan

ultimo aggiornamento: 29-12-2017


Fiorentina-Milan 1-2: Seedorf e Pato, i rossoneri si avvicinano allo scudetto

Milan, Patrick Cutrone vale quasi cinquanta milioni! Ma ora deve giocare…