Nato a Milano il 14 dicembre 1940, Ernesto Pellegrini è stato presidente dell’Inter dal 1984 al 1995, vincendo lo storico titolo con Trapattoni in panchina.

Ernesto Pellegrini festeggia gli 80 anni. L’imprenditore e ex presidente dell’Inter è infatti nato a Milano il 14 dicembre 1940.

L’Inter di Ernesto Pellegrini

All’inizio del 1984 Pellegrini entra nel mondo del pallone. E’ esattamente il 14 gennaio quando, per circa 10 miliardi di lire, l’imprenditore meneghino acquista il club nerazzurro da Ivanoe Fraizzoli.
La nuova proprietà si getta con grande entusiasmo e determinazione sul mercato, acquistando l’ex Pallone d’oro Rummenigge. I risultati della squadra di Castagner non sono però entusiasmanti. Nel 1986 l’Inter viene affidata a Trapattoni. Due anni più tardi, grazie ai colpi Matthaeus, Breme, Berti, Diaz e Aldo Serena, il Biscione vince lo scudetto “dei record”.
Pellegrini lascerà la presidenza nel 1995 in favore di Massimo Moratti, mettendo in bacheca due Coppe Uefa.

https://www.youtube.com/watch?v=_m9V63bIlkI&ab_channel=LUCAPIZZEGHELLA

Imprenditore e filantropo

Fin da giovane si è occupato di ristorazione e alimentazione e nel 1965 ha fondato l’Organizzazione Mense Pellegrini: l’azienda dapprima si occupa di ristorazione collettiva, e in seguito si amplia anche ai settori dei buoni pasto, dei servizi integrati, dei servizi e della distribuzione automatica.
Negli ultimi anni si è dedicato al sociale, attraverso una propria onlus dedita a aiutare tanti bisognosi.

Vaccino Covid, quando farlo, come prenotarsi e da chi saremo chiamati

TAG:
Ernesto Pellegrini Inter presidente di calcio Trapattoni

ultimo aggiornamento: 14-12-2020


Ajax, Quincy Promes arrestato per aggressione

Serie A, pari Milan. Tris della Juve al Genoa. Vittorie esterne di Inter e Roma, bene Napoli e Atalanta