Dopo il gol alla Francia, il difensore ungherese Fiola si è lasciato andare ad una folle esultanza, spaccando il pc a una giornalista.

In pochi avrebbero potuto pronosticare che la piccola Ungheria sarebbe riuscita a fermare la Francia campione del mondo in carica. Eppure, ciò è successo, oggi pomeriggio, nel secondo turno di Euro 2020. La selezione magiara, guidata da Marco Rossi in panchina, ha trovato le chiavi giuste per bloccare le sortite transalpine, strappando il primo (e forse) unico punto in questa rassegna. Alla vigilia i Blues di Didier Deschamps parevano semplicemente inarrestabili. Eppure, si sa, il bello del calcio consiste anche nella sua imprevedibilità. Non è mai possibile escludere sorprese, e oggi ne abbiamo avuto una fulgida dimostrazione. Addirittura, i galletti si sono trovati sotto di 1-0, dopo la rete siglata al secondo minuto di recupero del primo tempo da Attila Fiola, il quale, in seguito alla marcatura, è esploso in una incredibile corsa verso la curva.

Fiola: gioia incontenibile!

Fin qui non ci sarebbe nulla di eclatante né tanto meno di clamoroso, se non fosse che il giocatore non ha saputo tenere a bada la sua irrefrenabile gioia. Ne ha pagato le conseguenze una giornalista a bordo campo, rimasta completamente spiazzata dall’assurdo gesto di Fiola: euforico per il gol messo a segno, il difensore le ha spaccato il pc.

Le nuove linee guida per viaggiare in UE e non

Europei 2020
Europei 2020

Nella ripresa Antoine Griezmann ha riportato il punteggio in parità, ma alla Francia è mancato il guizzo vincente per uscirne con la posta piena. L’Ungheria ha poche chance di superare il turno, inserita in un girone infernale, ma con buone probabilità l’esultanza di oggi rimarrà la più celebre degli attuali Campionati Europei.  

TAG:
calcio news

ultimo aggiornamento: 19-06-2021


Zdenek Zeman riparte dal Foggia: adesso è ufficiale

Campionati Europei, Italia-Galles: le probabili formazioni