Eurogruppo, accordo sul Mes senza condizioni per spese sanitarie

Eurogruppo, accordo sul Mes senza condizioni per spese sanitarie

Accordo all’Eurogruppo sul Mes per spese sanitarie. L’annuncio è stato dato da Mario Centeno.

BRUXELLES (BELGIO) – Accordo all’Eurogruppo sul Mes per spese sanitarie. I ministri dell’Economia in videoconferenza hanno dato il proprio ok all’utilizzo del Fondo Salva Stati per utilizzare queste linee di credito “per sostenere il finanziamento interno dei costi diretti e indiretti sanitari“.

La fumata bianca è arrivata al termine di un vertice durato oltre due ore. Va ricordato che sarà ogni singolo Stato a decidere se utilizzare questi soldi oppure altri strumenti che l’Unione Europea ha messo a disposizione per aiutare i Paesi in questa emergenza.

L’annuncio di Centeno

L’accordo all’Europgruppo è stato annunciato dal presidente Mario Centeno, citato dall’Adnkronos, al termine del vertice. “C’è la conferma che il solo requisito necessario a richiedere l’accesso alle linee di credito del Mes sarà quello di impegnarsi ad utilizzare questo strumento per sostenere il finanziamento interno dei costi diretti e indiretti sanitari, di cura e di prevenzione dovuti alla crisi del Covid-19“.

E su come accedere a queste linee di credito Centeno ha preciso: “L’impegno sarà dettagliato sulla base di un Piano di risposta alla pandemia individuale. Questo sarà valido per qualsiasi strumento utilizzato nell’ambito del Pandemic Crisis Support“.

Parlamento Europeo
Parlamento Europeo

Gentiloni: “Lo strumento è innocuo per i Governi”

La decisione di utilizzare il Mes sarà presa da ogni singolo Governo. In una lettera firmata dall’Unione Europea è stato precisato come il Fondo Salva Stati “sia uno strumento innocuo per ogni Paese, pensato solo per aiutare i leader europei“. Non è previsto nessun commissariamento dei conti pubblici della Nazione come successo negli anni scorsi con la Grecia.

Da parte dell’Italia non sembra esserci l’intenzione di ricorrere a questo strumento con il premier Conte che sta spingendo per il Recovery Fund.

Scarica QUI la guida con tutte le precauzioni da prendere per limitare il contagio da coronavirus.

fonte foto copertina https://www.facebook.com/roberto.gualtieri.eu/

ultimo aggiornamento: 08-05-2020

X