Europa League, Milan-Arsenal: disastro Calabria, male Kessié

I rossoneri crollano, al Meazza finisce 0-2 per l’Arsenal. Male Davide Calabria, spento Suso. Bonucci e Romagnoli provano a tenere botta ma non basta.

Pesante sconfitta per i ragazzi di Gattuso sul prato del Meazza, ieri nella gara casalinga contro l’Arsenal di Wenger. La squadra ha cominciato la sfida con buona aggressività ma con il passare del tempo ha lasciato troppi spazi e gli inglesi ne hanno approfittato, trovando due reti di vitale importanza.

Ha vinto l’esperienza e la cattiveria agonistica, il Milan è apparso spento e poco lucido in diverse fasi di gara. Ora in vista del ritorno, c’è bisogno di riorganizzare il gruppo e pensare a un’impresa possibile considerati gli ottimi risultati ottenuti nelle ultime settimane.

Milan-Arsenal, i voti rossoneri

DONNARUMMA 6: incolpevole sulle reti subite. Bravo e puntuale a salvare la porta su Chambers e Welbeck.

CALABRIA 4,5: In difficoltà il terzino, perde il pallone in occasione del primo gol e non spinge in zona offensiva come siamo abituati a vedergli fare. (Dall’80 BORINI: sv)

BONUCCI 6: mette grinta e personalità ma non basta. Si propone in avanti sfiorando anche il gol di testa ma non è fortunato.

ROMAGNOLI 5,5: qualche imprecisione di troppo con il pallone tra i piedi. In campo europeo deve ancora maturare esperienza.

RODRIGUEZ 5: assente in fase di attacco, troppo leggero in marcatura sul raddoppio di Ramsey.

KESSIE 4,5: spaesato in mezzo al campo. Superficiale in qualche passaggio ai compagni, rischia di concedere il 3-0, ma per fortuna viene graziato.

Franck Kessié
Franck Kessié

BIGLIA 5: lento e prevedibile. In cabina di regia fatica a impostare e spesso e mal posizionato.

BONAVENTURA 5,5: poco incisivo il centrocampista. Spreca una buona occasione nel secondo tempo non trovando la porta da buona posizione.

SUSO 5: mai pericoloso lo spagnolo, non salta l’uomo e di fatto nella seconda parte di gara sparisce dai radar.

CUTRONE 5: gli capitano pochi e imprecisi palloni sui piedi, la generosità come al solito non manca da parte sua, ma i centrali avversari lo annullano. (Dal 69’ SILVA 5,5: buona la verticalizzazione per Kalinic ma poco altro).

CALHANOGLU 5: pochi spunti interessanti da parte del turco, prestazione sottotono. (Dal 62’ KALINIC 5,5: entra a gara compromessa e non riesce e trovare la via giusta per il gol della speranza).

GATTUSO 5,5: gli ottimi risultati ottenuti fino ad oggi rimangono, ma questa sconfitta ridimensione molto il gruppo. Ora testa al campionato e al ritorno, dove il Milan è chiamato a una grande impresa.

Di seguito il video con gli highlights di Milan-Arsenal:

ultimo aggiornamento: 09-03-2018

Iscriviti alla Newsletter:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures
X