Europa League, Lazio-Celtic: formazioni, risultato e marcatori

Lazio ad un passo dall’eliminazione in Europa League. Inzaghi: “Penalizzati dall’arbitro”

Europa League, Lazio-Celtic 1-2: una sconfitta pesante per i biancocelesti che devono quasi dire addio ai sogni qualificazione.

ROMA – Europa League, Lazio-Celtic 1-2. Partita divertente all’Olimpico con i biancocelesti vengono sconfitti ancora una volta in finale. La squadra di Inzaghi ha trovato subito il vantaggio con Immobile ma come spesso accade poi cala di attenzione con Forrest che ha pareggiato i conti.

Il forcing della ripresa non è servito ai padroni di casa per trovare la rete del 2-1. Ma nel finale un nuovo errore di Berisha permette agli scozzesi di vincere e volare ai sedicesimi di finale. Difficile, invece, la qualificazione per la squadra di Inzaghi.

Lazio-Celtic, le dichiarazioni di Inzaghi nel post partita

Le dichiarazioni di Inzaghi nel post partita ai microfoni di Sky Sport: “Dal punto di vista della prestazione non posso dire nulla ai miei ragazzi ma dobbiamo essere più cattivi sia in attacco che in fase di impostazione. Dispiace perché siamo quasi fuori dall’Europa. E poi il rigore era netto e potevamo andare in vantaggio“.

Simone Inzaghi
Simone Inzaghi (fonte foto https://twitter.com/OfficialSSLazio)

Lazio-Celtic: risultato e marcatori

Lazio-Celtic 1-2

Marcatori: 8′ Immobile (L), 38′ Forrest (C), 90’+5 Ntcham

Lazio (3-5-2): Strakosha; Luiz Felipe, Vavro (82′ Berisha V.), Acerbi; Lazzari M., Parolo, Leiva (58′ Luis Alberto), Milinkovic-Savic, Jony (58′ Lulic); Immobile, Caicedo. All. Inzaghi S.

Celtic (4-3-3): Forster; Elhamed (83′ Bitton), Jullien, Ajer, Hayes; Christie (77′ Ntcham), Brown, McGregor; Forrest (89′ Bauer), Edouard, Elyounoussi. All. Lennon

Arbitro: Sig. Tobias Stieler (Germania)

Note: Ammoniti: Christie, Brown (C); Angoli: 8-5 per la Lazio. Recupero: 3′ p.t.; 5′ s.t.

Parte bene la Lazio che dopo 8′ trova il vantaggio con il solito Ciro Immobile che da due passi mette in rete la conclusione sbagliata di Caicedo.

La Lazio controlla con ordine il match andando vicino al raddoppio con Immobile. Ma con il passare dei minuti la squadra biancoceleste rallenta un po’ il ritmo e un errore in disimpegno di Milinkovic-Savic permette agli ospiti di pareggiare con Forrest.

Immediata la reazione dei padroni di casa ma il portiere degli scozzesi risponde presente, mandando in angolo. Sugli sviluppi del corner una doppia grande occasione per i biancocelesti ma prima un salvataggio sulla linea e poi l’imprecisione fanno rimanere il risultato in parità. Nella ripresa parte forte il Celtic ma Strakosha risponde sempre presente. Reagisce la Lazio con Milinkovic-Savic ma Forster si salva in qualche modo. I biancocelesti aumentano il forcing e vanno vicini al raddoppio con Milinkovic-Savic e Luis Alberto (palo). La reazione degli scozzesi arriva con il solito Eduard che da buona posizione manda fuori. Ma nel finale le occasioni fioccano da una e dall’altra con Forster che dice di no sia a Berisha che a Luis Alberto. Ma negli ultimi minuti clamoroso errore in disimpegno di Berisha. ‘Cucchiaio’ di Ntcham che batte Berisha e regala i tre punti agli scozzesi.

Lazio-Celtic, le formazioni ufficiali

Di seguito le formazioni ufficiali di Lazio-Celtic

Lazio (3-5-2): Strakosha; Luiz Felipe, Vavro, Acerbi; Lazzari M., Parolo, Leiva, Milinkovic-Savic, Jony; Immobile, Caicedo. All. Inzaghi S.

Celtic (4-3-3): Forster; Elhamed, Jullien, Ajer, Hayes; Christie, Brown, McGregor; Forrest, Edouard, Elyounoussi. All. Lennon

Arbitro: Sig. Tobias Stieler (Germania)

fonte foto copertina https://twitter.com/OfficialSSLazio

ultimo aggiornamento: 07-11-2019

X