Europa League, i risultati di giovedì 18 febbraio. Vittoria in trasferta per la Roma. Pari Milan, Napoli sconfitto a Granada.

ROMA – Europa League, i risultati di giovedì 18 febbraio. Nell’andata dei sedicesimi di finale l’unica a sorridere è la Roma che batte 2-0 in trasferta lo Sporting Braga. Il Milan si fa raggiungere nel finale dallo Stella Rossa sul 2-2. Napoli sconfitto dal Granada.

Europa League, i risultati di giovedì 18 febbraio

Di seguito i risultati di Europa League di giovedì 18 febbraio 2021, sfide valide per l’andata dei sedicesimi di finale della competizione.

Dinamo Kiev-Club Brugge 1-1
Olympiakos-PSV Eindhoven 4-2
Real Sociedad-Manchester United 0-4
Slavia Praga-Leicester 0-0
Sporting Braga-Roma 0-2
Stella Rossa-Milan 2-2
Wolfsberg-Tottenham 1-4
Young Boys-Bayer Leverkusen 4-3
Anversa-Rangers 3-4
Benfica-Arsenal 1-1
Granada-Napoli 2-0
Lilla-Ajax 1-2
Maccabi Tel-Aviv-Shakhtar Donetsk 0-2
Molde-Hoffenheim 3-3
Salisburgo-Villarreal 0-2

Europa League
Europa League

Europa League, Granada-Napoli LIVE

Granada-Napoli 2-0

Marcatori: 19′ Herrera, 21′ Kenedy

Granada (4-2-3-1): Rui Silva; Foulquier, Duarte, Vallejo (23′ German), Neva (78′ Victor Ruiz); Herrera, Gonalons (78′ Brice); Machis (70′ Purtas), Montoro, Kenedy (70′ Soro); Molina. All. Martinez

Napoli (4-3-3): Meret; Di Lorenzo, Rrahmani, Maksimovic, Mario Rui; Fabian Ruiz, Lobotka (64′ Bakayoko), Elmas; Politano (46′ Zielinski), Osimhen, Insigne L. All. Gattuso

Arbitro: Sig. Sergej Karasev (Russia)

Note: Ammoniti: Folquier, Rui Silva, Victor Ruiz, Brice (G), Elmas, Di Lorenzo, Insigne L., Zielinski, Mario Rui (N)

La prima occasione per il Granada arriva con Montoro, Meret si salva in qualche modo. Al 19′ la squadra di casa sblocca il match. Cross sul secondo palo per Herrera. Inserimento e colpo di testa perfetti per il centrocampista. Passano due minuti e arriva il raddoppio. Contropiede spagnolo, palla a Kenedy e Meret battuto per la seconda volta. Prova a reagire il Napoli, ma Mario Rui ed Elmas non inquadrano la porta.

Nella ripresa è la squadra di Gattuso a fare la partita, ma il portiere di casa non rischia nulla fino alla conclusione nei minuti finale di Osimhen. Dall’altra parte è il solito Herrera a provarci, Meret attento. Al triplice fischio ad esultare è il Granada, Napoli chiamato all’impresa al ritorno.

Europa League, Sporting Braga-Roma 0-2: giallorossi corsari

Sporting Braga-Roma 0-2

Marcatori: 5′ Dzeko, 86′ Borja Mayoral

Sporting Braga (3-4-3): Matheus; Ricardo Esgaio, Vitor Tomena, Raul Silva, Sequeira; Al Musrati, Fransergio (72′ Horta A.), Gaitan (58′ Ze Carlos); Ricardo Horta (64′ Lucas Piazon), Sporar (63′ Abel Ruiz), Galeno (71′ Borja). All. Carvalhal

Roma (3-4-2-1): Pau Lopez; Mancini, Cristante (8′ Bruno Peres), Ibanez (55′ Villar); Karsdorp, Diawara, Veretout, Spinazzola; Pedro (72′ El Shaarawy), Mkhitaryan; Dzeko (71′ Borja Mayoral). All. Fonseca

Arbitro: Sig. Istvan Kovacs (Romania)

Note: Ammoniti: Carvalhal, Raul Silva (S); Mancini (R). Espulso: al 55′ Esgaio per doppia ammonizione. Angoli: 2-3 per la Roma. Recupero: 1′ p.t.; 7′ s.t.

Al primo tiro in porta la Roma trova il vantaggio. Cross di Spinazzola e Dzeko non sbaglia davanti al portiere avversario. Prova a reagire la squadra di casa con Frasergio, ma Pau Lopez non corre particolari pericoli. Ci prova Pedro, bravo il portiere avversario.

Nella ripresa la Roma non rischia praticamente nulla anche per l’uomo in più (rosso a Esgaio per doppia ammonitizione). A chiudere la sfida in contropiede è Borja Mayoral su assist di Mkhitaryan. La Roma vince e vede il passaggio del turno vicino.

Europa League, Stella Rossa-Milan 2-2: pareggia Pavkov nel finale

Stella Rossa-Milan 2-2

Marcatori: 42′ aut. Pankov (M), 52′ rig. Kanga (S), 60′ rig. Hernandez T. (M), 90’+4 Pavkov (S)

Stella Rossa (3-4-2-1): Borjan; Milunovic, Pankov, Degenek; Gobeljic (75′ Gaijc), Kanga, Petrovic (82′ Sanogo), Rodic; Ben (63′ Falco), Ivanic (81′ Bakayoko); Falcinelli (81′ Pavkov) . All. Stankovic

Milan (4-2-3-1): Donnarumma G.; Kalulu, Tomori, Romagnoli A., Hernandez T.; Bennacer (39′ Tonali), Meité; Castillejo, Krunic, Rebic (46′ Rafael Leao); Mandzukic (82′ Calhanoglu). All. Pioli

Arbitro: Sig. Anastasios Sidiropoulos (Grecia)

Note: Ammoniti: Milunovic (S); Romagnoli A., Mandzukic, Donnarumma G. (M). Espulso: al 77′ Rodic (S) per doppia ammonizione. Angoli: 9-4 per la Stella Rossa. Recupero: 2′ p.t.; 4′ s.t.

Il Milan trova il gol al primo tiro in porta con Hernandez. Gol annullato per un tocco con il braccio dello stesso terzino. Ci prova Rebic, palla fuori. Dall’altra parte è Ivanic a chiamare in causa Donnarumma. Il match si sblocca al 42′. Pankov mette nella propria porta un cross di Castillejo.

Ad inizio ripresa la Stella Rossa trova subito il pareggio. Tocco con il braccio di Romagnoli in area di rigore. Dal dischetto si presenta Kanga: Donnarumma intuisce ma non evita il gol. Sempre dal dischetto il Milan si riporta in vantaggio con Theo Hernandez. Dopo il vantaggio la Stella Rossa spinge per il pareggio. L’uomo in meno (rosso a Rodic) espone i serbi al contropiede e il portiere di casa risponde alla zampata di Meité. In pieno recupero la Stella Rossa trova il pareggio con un colpo di testa di Pavkov. Un pareggio che tiene tutto aperto in vista del ritorno.

Covid, l’aggiornamento del Piano Vaccini

TAG:
calcio news milan

ultimo aggiornamento: 18-02-2021


La Champions League su Mediaset fino al 2024

Tanti auguri a Mauro Icardi, l’attaccante argentino compie 28 anni