Europa League, i risultati di giovedì 18 marzo. La Roma ai quarti di finale. Eliminato il Milan.

ROMA – Europa League, il programma e i risultati di giovedì 18 marzo. Il Milan eliminato dal Manchester United, la Roma vince in casa dello Shakhtar Donetsk e vola ai Quarti.

Europa League, i risultati di giovedì 18 marzo

Di seguito il programma e i risultati di giovedì 18 marzo, sfide valide per il ritorno degli ottavi di finale della competizione.

Molde-Granada 2-1 [compl. 2-3]
Dinamo Zagabria-Tottenham 3-0 dts [compl. 3-2]
Arsenal-Olympiacos 0-1 [compl. 3-2]
Shakhtar Donetsk-Roma 1-2 [compl. 1-5]
Rangers-Slavia-Praga 0-2[compl. 1-3]
Milan-Manchester United 0-1 [compl. 1-2]
Villarreal-Dinamo Kiev 2-0 [compl. 4-0]
Young Boys-Ajax 0-2 [compl. 0-5]

Europa League
Europa League

Europa League, Milan-Manchester United 0-1: rossoneri eliminati

Milan-Manchester United 0-1

Marcatori: 47′ Pogba

Dieci minuti di gran Manchester United che attacca con convinzione e pressa con il baricentro altissimo. I rossoneri reggono bene l’onda d’urto e poi iniziano a macinare gioco costringendo i padroni di casa a retrocedere il proprio baricentro. La squadra di Pioli prende coraggio e riesce anche a prendere in mano le redini del gioco costringendo il Manchester United a giocare di ripartenza e solitamente a lanci lunghi.

Al 34′ la prima vera palla gol del Milan: errore in fase di disimpegno del Manchester United, Castillejo si invola nella metà campo degli inglesi, attende la sovrapposizione di Kessié e lo serve con leggero anticipo con l’ivoriano che non riesce a controllare il pallone e viene anticipato in maniera provvidenziale. Al 44’altra grande occasione per il Milan che parte in contropiede, cross dalla destra di Saelemaekers a premiare l’inserimento di Krunic che calcia al volo da distanza ravvicinata ma non trova lo specchio della porta.

Ad inizio ripresa lo United si affida a Pogba che entra in campo impiega meno di tre minuti a lasciare il segno. Azione insistita del Manchester, il pallone resta in area di rigore dopo un errore di Meite e finisce sui piedi di Pogba che da posizione ravvicinata ma defilata prima finta il tiro e poi calcia sotto la traversa battendo Donnarumma.

A mezz’ora dalla fine Pioli prova a dare una scossa alla gara inserendo Zlatan Ibrahimovic. Lo svedese si fa vedere al 73′ con un colpo di testa ravvicinato su cross dalla sinistra, splendida la risposta dell’estremo difensore dello United che a mano aperta respinge la conclusione.

Nel finale il Milan prova ad alzare i ritmi ma le energie sono poche, lo United chiude bene e alla fine porta a casa la vittoria e la qualificazione.

Milan-Spal Stefano Pioli Roma-Milan
Stefano Pioli

Europa League, Shakhtar Donetsk-Roma 1-2: giallorossi attenti, la squadra di Fonseca vola ai Quarti

Shakhtar Donetsk-Roma 1-2

Marcatori: 47′ e 71′ B. Mayoral, 58′ Moraes

Partita in discesa per la Roma di Fonseca che si presenta in casa dello Shakhtar forte della vittoria larga ottenuta nella gara di andata. I giallorossi si affidano anche ad una moderata turnazione dei titolari, con la testa già orientata verso il campionato.

Il primo tempo si conclude sostanzialmente senza particolari emozioni. I padroni di casa provano a farsi vedere in avanti in un paio di occasioni ma senza particolari pericoli per Pau Lopez.

La Roma chiude sostanzialmente il discorso qualificazione al secondo minuto della ripresa con il gol di Mayoral che con un colpo di testa da distanza ravvicinata e a porta sguarnita porta in vantaggio la squadra di Fonseca.

Il gol di Mayoral cambia volto alla partita con la Roma che sfiora il raddoppio in almeno tre occasioni. Clamorosa quella sprecata da Pedro che riceve in area di rigore e completamente indisturbato calcia dagli undici metri ma allarga troppo la traiettoria con il pallone che termina abbondantemente a lato.

Al 58′ reazione dei padroni di casa che trovano il gol del pari con Moraes, che sugli sviluppi di un calcio di punizione colpisce di testa dal limite dell’area piccola e deposita in fondo al sacco.

La Roma non accusa il colpo, continua a fare la sua partita e al 71′ trova il gol del vantaggio ancora con B. Mayoral

TAG:
calcio news milan

ultimo aggiornamento: 18-03-2021


San Siro, Sala: “Finché l’Inter non chiarirà il suo destino le cose devono essere ferme”. Il club: “Dichiarazioni offensive”

“Good team un c…o, somaro”: lo sfogo di Pioli contro Solskjaer