Europa League, i risultati di giovedì 20 febbraio 2020. Colpo esterno dell’Inter che ‘vede’ la qualificazione. La Roma supera il Gent.

ROMA – Europa League, i risultati di giovedì 20 febbraio 2020. Doppietta italiana in questa andata dei sedicesimi di finale. L’Inter trascinata da Eriksen e Lukaku ipoteca la qualificazione contro il Ludogorets. Successo più sofferto, invece, per la Roma che all’Olimpico batte solo 1-0 il Gent grazie alla prima rete con la maglia giallorossa di Carles Perez.

Green Pass obbligatorio, tutte le regole da rispettare

Europa League, i risultati di giovedì 20 febbraio

Di seguito il resoconto completo delle sfide di giovedì 20 febbraio 2020, valide per l’andata dei sedicesimi di finale di Europa League.

Ludogorets-Inter 0-2
Club Brugge-Manchester United 1-1 (15′ Dennis (B), 36′ Martial)
Cluj-Siviglia 1-1 (59′ rig. Deac (C), 82′ El Nesyri)
Copenaghen-Celtic 1-1 (14′ Edouard (Ce), 52′ N’Doye)
Eintracht Francoforte-Salisburgo 4-1 (12′, 43′, 52′ Kamada (F), 56′ Kostic (F), 85′ Hee-Chan)
Getafe-Ajax 2-0 (38′ Deyverson, 90’+3 Kenedy)
Shakhtar Donetsk-Benfica 2-1 (56′ Alan Patrick, 67′ rig. Pizzi, 72′ Kovalenko)
Sporting Lisbona-Basaksehir 3-1 (3′ Coates (S), 44′ Sporar (S), 51′ Vietto (S), 77′ Visca)
Roma-Gent 1-0
APOEL-Basilea 0-3 (16′ Petretta, 53′ Stocker, 66′ Arthur)
AZ Alkmaar-LASK Linz 1-1 (26′ Raguz (L), 86′ rig. Koopmeiners)
Bayer Leverkusen-Porto 2-1 (29′ Alario (B), 57′ rig. Havertz (B), 73′ Luis Diaz)
Olympiacos-Arsenal 0-1 (81′ Lacazette)
Rangers-Sporting Braga 3-2 (11′ Fransergio (S), 59′ Ruiz (S), 67′, 82′ Hagi, 75′ Aribo)
Wolfsburg-Malmo 2-1 (47′ rig. Thelin (M), 49′ Brekalo, 62′ aut. Thelin)
Wolves-Espanyol 4-0 (15′, 67′, 81′ Jota, 52′ Neves)

Europa League, Roma-Gent: risultato, marcatori e tabellino

Roma-Gent 1-0

Marcatori: 13′ Carles Perez

Roma (4-2-3-1): Pau Lopez; Spinazzola (69′ Santon), Fazio, Smalling, Kolarov; Cristante, Veretout; Carles Perez, Pellegrini Lo. (79′ Mkhitaryan), Perotti (81′ Kluivert); Dzeko. All. Fonseca

Gent (4-4-2): Kaminski; Lustig, Plastun, Ngadjui, Mohammadi; Kums (90’+1 Marreh), Owusu, Bezus (74′ Chakvetadze), Odjdja-Ofoe; David, Depoitre. All. Thorup

Arbitro: Sig. Georgi Kabakov (Bulgaria)

Note: Ammoniti: Smalling (R); Bezus (G)

La Roma trova subito il vantaggio. Errore in uscita del Gent, Dzeko serve Carles Perez che davanti al portiere avversario non sbaglia. Prova una reazione la squadra ospite con due conclusioni dalla distanza imprecise.

La ripresa si apre subito con una chance per Smalling ma il portiere avversario risponde presente. Dall’altra parte buona occasione per Odjdja, Pau Lopez si allunga e respinge. Continua il forcing del Gent che crea due pericoli con il centrocampista e Depoitre anche se il punteggio non cambia. Con il passare dei minuti la squadra di Fonseca riprende in mano le redini del gioco. Ha anche l’occasione del raddoppio con Kolarov ma il portiere avversario è attento. Vittoria importante per la Roma che, dopo tre sconfitte consecutive, ha ritrovato il sorriso. Qualificazione ancora in bilico anche se in Belgio la squadra di Fonseca può contare su due risultati su tre a disposizione.

Roma-Gent
fonte foto https://twitter.com/OfficialASRoma

Europa League, l’Inter vince in casa del Ludogorets

Ludogorets-Inter 0-2

Marcatori: 71′ Eriksen, 90’+5 rig. Lukaku R.

Ludogorets (4-3-3): Iliev; Cicinho, Grigore, Terziev, Nedyalkov; Anicet, Dyakov (67′ Badij), Cauly (90′ Biton); Marcelinho, Swierczok (76′ Tchibota), Wanderson. All. Vrba

Inter (3-5-2): Padelli; Godin, Ranocchia, D’Ambrosio; Moses (72′ Barella), Vecino, Borja Valero, Eriksen, Biraghi (81′ Young); Lautaro Martinez (64′ Lukaku R.), Sanchez A. All. Conte

Arbitro: Sig. Carlos del Cerro Grande (Spagna)

Note: Ammoniti: Grigore, Wanderson, Tchibota, Anicet (L); Martinez L. (I). Angoli: Recupero: 3-5 per l’Inter. Recupero: 0′ p.t.; 4′ s.t.

Inter pericolosa dopo appena due minuti con Moses che sfonda sulla fascia di competenza e trova Biraghi che in posizione favorevole è lento nell’esecuzione. Stop e tiro respinto, primo tiro dalla bandierina per la squadra di Conte che prova subito a mettere le cose in chiaro. Con il trascorrere dei minuti i padroni di casa riescono però a serrare i ranghi chiudendo gli spazi agli avanti dell’Inter.

Nella ripresa subito una chance per l’Inter. Moses mette in mezzo per Sanchez, il cileno con il tacco colpisce il palo. Ancora nerazzurri pericolosi con Eriksen ma il portiere avversario risponde presente. Al 71′ il match si sblocca con il destro del danese. Dopo il vantaggio l’Inter controlla il match e va vicina al raddoppio con l’ex Tottenham che colpisce il palo. Nel recupero arriva il raddoppio dal dischetto con Lukaku. Rigore assegnato per un tocco con il braccio Anicet. Una vittoria importante per i nerazzurri che ora al ritorno hanno due risultati su tre a disposizione.

Ludogorets-Inter
Il gol di Eriksen (fonte foto https://twitter.com/Inter)

fonte foto copertina https://twitter.com/Inter

calcio news

ultimo aggiornamento: 21-02-2020


Divisione Calcio a 5 nella bufera, il presidente Montemurro prima rassegna le dimissioni e poi le ritira

Spal-Juventus, Sarri: “Testa solo alla partita di Ferrara”. Out Pjanic e Higuain