Europei Canoa Slalom, i risultati di sabato 8 maggio. Argento nel K1 di Giovanni De Gennaro.

IVREA – Europei Canoa Slalom, i risultati di sabato 8 maggio. Dopo la medaglia nella giornata inaugurale delle finali, l’Italia è riuscita a salire sul podio anche K1 maschile con Giovanni De Gennaro. L’azzurro, già qualificato alle Olimpiadi di Tokyo, si è confermato ai vertici in questa specialità con una medaglia in una gara molto serrata con il grande favorito Vit Prindis. Il ceco ha fatto registrare un crono migliore di 75 centesimi migliore del nostro atleta. Sul gradino più basso del podio lo sloveno Peter Kauzer.

De Gennaro: “E’ stata una gara molto tirata”

Soddisfatto Giovanni De Gennaro subito dopo la medaglia d’argento. “E’ stata una gara molto tirata – il primo commento dell’azzurro, riportato da Federcanoa già in semifinale eravamo tutti vicini e poi in finale è stata una vera e propria battaglia“.

Purtroppo – ha aggiunto – non sono riuscito ad esprimermi al meglio nella parte iniziale del percorso, mentre ho ritrovato un ottimo ritmo nel finale dove sono riuscito a recuperare e a chiudere con questa bellissima medaglia. Ora devo continuare a lavorare duramente e spero che questa medaglia sia di buon auspicio per i Giochi“.

CONI
fonte foto https://www.facebook.com/ConiNews/

Obiettivo Olimpiadi

Per l’intero gruppo l’obiettivo principale resta Tokyo. De Gennaro ha voglia di ripetersi anche in Giappone e nel K1 femminile Stefanie Horn proverà a riscattare una prestazione europea che si è conclusa con una eliminazione in semifinale dopo una penalità per un salto della porta.

Una decisione che ha lasciato l’azzurra con l’amaro in bocca. Ora per lei la grande occasione di fare bene alle Olimpiadi. Le prossime settimane saranno molto importanti per arrivare al meglio a questa competizione, l’obiettivo più importante del quadriennio per l’intero gruppo azzurro che sta scendendo in acqua ad Ivea.

fonte foto copertina https://www.facebook.com/ConiNews/


Tennis, Matteo Berrettini in finale al Masters 1000 di Madrid. Successo di Sabalenka tra le donne

Giro d’Italia, a Novara successo di Merlier. Ganna conserva la Maglia Rosa