Europei pallanuoto femminile 2020, Russia-Italia: resoconto e tabellino

Europei pallanuoto, il Setterosa si ferma ai quarti di finale

Europei pallanuoto femminile, Russia-Italia 13-7: il cammino del Setterosa si ferma ai quarti di finale. Ora in palio il 5° posto.

BUDAPEST (UNGHERIA) – Europei pallanuoto femminile, Russia-Italia 13-7. Terzo k.o. per il Setterosa nella competizione che deve dire addio ai sogni di gloria. Il cammino delle azzurre si è fermato ai quarti di finale con la nazionale sovietica che, grazie ad una seconda parte di partita, eccezionale si è regalata la semifinale. Ora per Queirolo e compagne il cammino dal 5° all’8° posto.

La squadra ha tenuto fino a metà gara – ha detto nel post gara il coach Zizza poi abbiamo forzato troppo le conclusioni e paghiamo 2/10 in superiorità numerica. Vogliamo chiudere al meglio l’Europeo per pensare al torneo di qualificazione olimpica. Bisogna migliorare per non commettere più gli stessi errori“.

Il resoconto della sfida

L’Italia è durata solo due tempi. All’intervallo lungo la Russia è arrivata con un solo gol di vantaggio (6-5) ma al rientro in vasca la nazionale sovietica ha messo il turbo. Solo due gol subiti negli ultimi due tempi e sette realizzati per le ragazze di coach Gaidukov che sono stati precisi anche in superiorità numerica con il 6 su 10. Male le azzurre (e non è la prima volta) con solo due gol su 10 possibilità e un rigore sbagliato da Arianna Garibotti.

Da segnalare le doppiette di Queirolo, Emmolo e Chiappini mentre le migliori marcatrici della sfida sono state Bersneva, Karimova e Timofeeva, autrici di una tripletta a testa.

Europei Pallanuoto
fonte foto https://twitter.com/LENaquatics

Il tabellino della sfida

Di seguito il tabellino di Russia-Italia 13-7 (3-2 3-3 4-1 3-1)

Russia: Ustiukhina (GK), Bersneva 3, Prokofyeva 1, Karimova 3, Borisova, Gorbunova 1, Serzhantova 1, Simanovich, Timofeeva 3, Soboleva, Ivanova, Fedotova 1, Karnaukh (GK). Coach Gaidukov

Italia: Gorlero (GK), Tabani, Garibotti 1, Avegno, Queirolo 2, Aiello, Marletta, Bianconi, Emmolo 2, Palmieri, Chiappini 2, Carrega, Sparano (GK). Coach Zizza

Arbitri: Alexandrescu (Romania) e Koryzna (Polonia)

Note: Uscite per limite di falli: Borisova (R) a 4’19” del terzo tempo; Bianconi (I) a 7’48” del quarto tempo. Superiorità numeriche: Russia 6/10 e Italia 2/10 + un rigore. In porta Karnaukh (R). Ammonito per proteste il tecnico Gaidukov (R) a 7’59” del primo tempo. Garibotti (I) a 3’18” del quarto tempo fallisce un calcio di rigore.

fonte foto copertina https://twitter.com/LENaquatics

ultimo aggiornamento: 21-01-2020

X