E’ tutto pronto per la festa scudetto dell’Inter. Per la gara contro l’Udinese San Siro riapre le porte a 1.000 spettatori.

MILANO – E’ tutto pronto per la festa scudetto dell’Inter. Il grande giorno è ormai vicino: intorno alle 17 di domenica 23 maggio i nerazzurri alzeranno il trofeo davanti a 1.000 spettatori. E’ stata accolta, infatti, la richiesta di consentire a circa mille invitati di poter entrare a San Siro per omaggiare la squadra.

Ma non è finita qui. La Prefettura ha dato il via libera alla presenza di 4.500 persone fuori da San Siro. Al momento, non è in programma nessun incontro con la squadra. Non è da escludere, però, un’uscita da parte dell’intero gruppo nerazzurro per salutare i propri sostenitori.

La nota della Prefettura

Le disposizioni per la festa dell’Inter sono state comunicate dalla Prefettura in una nota, riportata da Il Giorno: “I festeggiamenti si terranno in un’area delimitata di circa 19mila metri quadrati nei pressi dello stadio Meazza, nella quale sarà consentita la presenza di 4.500 tifosi“.

Saranno previste alcune limitazioni alla viabilità e al parcheggio che saranno comunicati dall’amministrazione comunale – si legge ancora – domenica nella zona dello stadio sarà disposto il divieto di vendita e somministrazione di alcolici in vetro e lattine dalle 10 alle 20 sarà vigente in zona Duomo, presidiata dalle forze dell’ordine in funzione di prevenzione antiassembramento“.

Tifosi Inter
Tifosi Inter

Mille persone all’interno di San Siro

E per la festa scudetto riaprirà anche San Siro. La Lega, dopo un confronto anche con il Governo, ha ottenuto il via libera per ospitare 1.000 spettatori all’interno del Meazza. Nessun biglietto sarà messo a disposizione, ma allo stadio si potrà andare solo tramite invito.

Si tratta di un primo passo verso il ritorno alla normalità. Nelle prossime settimane dovrebbe iniziare un confronto con il Governo e il Cts per capire come muoversi in vista della prossima stagione, quella della ripartenza dopo oltre un anno difficile.

TAG:
calcio news Inter

ultimo aggiornamento: 20-05-2021


Indagine sui rimborsi, sospesi tre arbitri

Serie A, dove vedere le partite della 38 giornata in tv