Una firma email ben fatta fa un’ottima impressione e dà un aspetto professionale ai nostri messaggi. Ecco gli strumenti più comodi per realizzarla.

La prima impressione è quella che conta, e una firma email fatta con tutti i crismi può davvero fare la differenza. Soprattutto perché si tratta di un aspetto che sempre più persone trascurano, quindi ci permette di differenziarci. Spesso inoltre nella nostra email professionale ci viene espressamente richiesta, ma se non c’è un dipartimento IT più che strutturato, potremmo essere “abbandonati” nel crearla.

Ma avere una firma nella nostra email ha anche una funzione utile: inserendo in questa i nostri contatti, li invieremo in modo automatico ogni volta che inviamo una mail a qualcuno, senza doverci preoccupare di aggiungerli ogni volta.

Terza dose Vaccino, a chi spetta prima e quanto dura.

Firma email: molto importante, ma complicata

Capita l’importanza di avere la nostra firma per email dobbiamo chiederci come fare per aggiungerla. Sfortunatamente creare una firma email è una faccenda complicata. Potrebbero servirci conoscenze di linguaggio HTML, e in quel caso avremmo una firma che funziona sempre dopo svariate ore di fatica. Oppure possiamo “disegnarla” all’interno di un programma come Word o simili. Ma in quel caso avremmo una buona firma, ottenuta rapidamente e che non funziona quasi mai.

Creare una firma per email è facile, con gli strumenti giusti

Spaventati? Per fortuna il problema in realtà non esiste: possiamo anche affidarci ad appositi servizi che ci consentono di creare la nostra firma email senza troppa difficoltà. E soprattutto senza conoscere gli aspetti tecnici.  In genere questi servizi è che offrono una elevata possibilità di personalizzazione, per fare in modo che la nostra firma sia unica e possa davvero “lasciare il segno” oltre a essere utile per i contatti a cui inviamo dei messaggi.
Vediamo insieme quali sono le migliori soluzioni per creare firma email e come possono tornarci utili per avere la nostra firma personalizzata in pochi minuti, senza dover apprendere conoscenze difficili e senza doverci stancare troppo.

Signature Maker

Il primo strumento che può tornarci utile è Email Signature Generator di Signature Maker. Si tratta di una Web App molto semplice che ci offre la possibilità di creare la nostra firma email in modo completamente gratuito. Se desideriamo avere una firma basic, avendo comunque la possibilità di personalizzarla, è la scelta migliore. Non offre un granché in termini di opzioni e soprattutto di aspetto grafico, ma è uno strumento rapido e veloce.

firma email gratis signature maker

Soprattutto, cosa da non sottovalutare, ci permette di inserire collegamenti a tutti i principali social network, semplicemente usando il menu Social a sinistra dell’anteprima.

La firma creata con questo strumento può essere utilizzata ovunque, indipendentemente da quale sia il servizio email che stiamo sfruttando per l’invio dei nostri messaggi di posta elettronica.  In genere basta premere il tasto View Source, copiare quello che ci viene proposto e incollarlo nel campo “firma” del programma o servizio che usiamo di solito per la posta.

Mail Signatures

Un altro strumento interessante e completamente gratuito è è Email Signatures. Mette a nostra disposizione un gran numero di template per firme email, da scegliere in base alle nostre preferenze ed ai nostri gusti personali.

Dobbiamo solo scegliere un template che ci piace dalla galleria, fare click su edit signature e passare un po’ di tempo a sistemare tutte le opzioni.
E’ possibile anche personalizzare la grafica o creare una firma da zero, ma se non siamo in grado di gestire al meglio l’aspetto grafico i template predefiniti che possiamo trovare nella galleria sono una vera ancora di salvezza. Se invece siamo abili, possiamo comunque usarli come esempio di firma mail come base per le nostre creazioni.

firma email gratis mail-signatures

Inoltre il sistema dispone di un “editor” molto potente, che ci offre anche istruzioni personalizzate in base al sito o programma in cui useremo la firma che abbiamo creato.

Mailcastr per Gmail

Se usiamo Gmail e oltre a creare una firma email desideriamo anche poter tracciare i messaggi che inviamo allora dovremmo puntare su Emailcastr. Si tratta di un servizio leggermente diverso rispetto agli altri, che abbina alla nostra firma email un sistema di tracciamento. L’utilizzo dello strumento è gratuito per la versione di base, che consente di tracciare fino ad un massimo di cinque email al giorno o di centocinquanta email al mese.

In pratica il programma ci permette di creare firme email (peraltro anche piuttosto ben fatte e professionali) all’interno del quale è presente un codice di tracciamento, che ci permette di sapere quando la nostra mail è stata letta, con un sistema che ricorda le spunte blu di WhatsApp.

firma email mailcastr

Come tutti i sistemi che tracciano le attività nostre e dei nostri  contatti ha bisogno di alcune autorizzazioni, ma se facciamo largo uso delle mail e dobbiamo sapere se e quando sono lette quelle che inviamo, è senza dubbio un ottimo strumento.

Si.gnatu.re

Se amiamo la personalizzazione ameremo Si.gnatu.re. Si tratta di un servizio freemium, che ci permette di disegnare la nostra firma email scegliendo fra una miriade di opzioni. Per la verità all’inizio sembra una Web App come molte altre, ma quando ci accorgiamo che ha quattro aree distinte le cose cambiano.

Infatti per gestire la nostra firma abbiamo a disposizione Contact dove inserire le informazioni di base, Images per caricare immagini in diverse posizioni (possiamo anche scattarci una foto al momento!), poi Social per i nostri riferimenti e infine Design per definire moltissimi aspetti, fra cui il tipo di carattere utilizzato, colori dimensioni e così via.

firma email si-gnatu-re

La firma per la mail così ottenuta può essere modificata per trenta giorni, dopodiché non è più editabile. Pagando cinque dollari “una tantum” possiamo fare tutte le modifiche che vogliamo per tutto il tempo che vogliamo

Anche in questo caso, una volta finito di modificare e gestire la firma email sulla piattaforma, possiamo ottenere il codice HTML da usare nel nostro servizio preferito.

Fonte foto copertina: unsplash.com/photos/1A87HDpowUw

Riproduzione riservata © 2021 - NM

ultimo aggiornamento: 11-11-2018


Solitario di Windows, campo minato e altri giochi: ecco come giocarli sullo smartphone!

La liquidazione e il TFR sono la stessa cosa?