Flat Tax, Carlo Calenda contro Matteo Salvini e il governo

Flat Tax, Calenda: Salvini con 140.000 euro annui e la stessa aliquota di un operaio

Carlo Calenda affonda Salvini, la Flat Tax e il governo: Ci hanno messo in una situazione disastrosa, è un macello…

Il caso Flat Tax continua a dividere governo e opposizioni (oltre che la stessa maggioranza giallo-verde). L’ultimo attacco al provvedimento proposto dalla Lega arriva da Carlo Calenda, durissimo contro Matteo Salvini.

Flat Tax, l’affondo di Caro Calenda contro Matteo Salvini: Può essere la soluzione alle diseguaglianze il fatto che Salvini, che guadagna 140 mila euro l’anno, abbia la stessa aliquota fiscale di un operaio ?

L’ex Ministro allo Sviluppo Economico Carlo Calenda ha parlato ai microfoni dei giornalisti parlando della Flat Tax proposta da Matteo Salvini. Calenda ha aspramente criticato la proposta avanzata dalla Lega, sulla quale anche Luigi Di Maio e il ministro Giovanni Tria hanno avanzato dubbi legati alla fattibilità, almeno nei tempi proposti dalla Lega, che vorrebbe inserire il provvedimento già nell’anno in corso, un’idea che non convince il titolare del Mef.

“Può essere la soluzione alle diseguaglianze il fatto che Salvini, che guadagna 140 mila euro l’anno, abbia la stessa aliquota fiscale di un operaio e poliziotto? Per quale ragione?”

Matteo Salvini
Fonte foto: https://www.facebook.com/salviniofficial

Calenda: Serve una manovra correttiva, siamo in una situazione gravissima

Carlo Calenda ha aspramente criticato anche la manovra economica, monitorata con attenzione anche dall’Unione europea.

“La manovra bis serve senz’altro, ma il problema è un altro. […]. Le norme in manovra per 50 miliardi di euro circa che ci aspettano per la fine dell’anno. Ci hanno messo in una situazione disastrosa per cui se non facciamo la manovra avremo un problema con gli investitori e salterà per aria lo spread, se la facciamo deprimiamo l’economia. E’ un macello di proporzioni gigantesche“.

ultimo aggiornamento: 14-04-2019

X