Il premier Conte: Internet è un diritto fondamentale

Il premier Conte al Forum PA si sofferma su Internet: “E’ una sorta di diritto fondamentale a tutti gli effetti”.

ROMA – Intervento del premier Conte al Forum PA. Il presidente del Consiglio si è soffermato su internet e sui suoi effetti: “L’accesso alla rete – precisa il leader italiano citato dall’ANSA non può che essere considerato ormai come una sorta di diritto fondamentale a tutti gli effetti. Se dovessimo riscrivere la carta costituzionale, non potremmo non contemplare un diritto del genere, perché il divario che si crea tra i cittadini spesso passa attraverso lo strumento infotelematico“.

Ma il premier predica massima attenzione: “L’innovazione digitale non deve produrre ulteriore esclusione sociale ma deve essere funzionale ad un miglioramento della qualità di vita, nella prospettiva di uno sviluppo equo e rispettoso dei diritti della persona. Se perdessimo di vista questa dimensione, il processo non sarebbe né positivo, né sostenibile ma potrebbe creare delle nuove forme di disuguaglianza“.

Giuseppe Conte
Giuseppe Conte

Internet gratis in Italia, il via libera dell’UE

Le parole del premier Conte arrivano nel giorno della vittoria del secondo bando Wifi4Eu da parte di 510 comuni italiani. Queste città nelle prossime settimane potranno creare gli hotspot necessari per dare la possibilità ai propri cittadini di usufruire di internet gratis. Il tutto grazie ad un voucher da 15mila euro.

La richiesta italiana è stata massima tanto che altri quindici comuni sono stati inseriti come riserva. Per loro l’unica possibilità di entrare come vincitori nel bando e non solo idonei è quella di un ritiro da parte di uno delle amministrazioni prima di loro. Si tratta sicuramente di un’ottima notizia per il nostro Paese che piano piano sull’argomento internet sta raggiungendo anche gli altri Stati. A breve possibile che anche altre città potranno usufruire di questo beneficio messo a disposizione dall’Unione Europea.

ultimo aggiornamento: 16-05-2019

X