Formula 1, la conferenza stampa dei piloti alla vigilia del GP d’Italia 2021. Sainz: “Vogliamo lottare per la vittoria”.

MONZA – Conferenza stampa dei piloti alla vigilia del GP d’Italia, quattordicesimo appuntamento con il Mondiale di Formula 1. Grande voglia di riscatto per Lewis Hamilton. “Se ripenso all’Olanda – ha detto il campione del mondo riportato da SportMediaset è stata davvero una faticaccia […]. Potenzialmente credo che possiamo essere competitivi su questa pista, ma la Honda ha fatto sicuramente un grande lavoro e su questi rettilinei sono sicuramente molto veloci“.

Verstappen: “Sarà più difficile a Monza”

Un fine settimana incerto anche per Verstappen. “Questo weekend per noi sarà molto difficile e penso che sarà abbastanza lottare con la Mercedes – ha detto l’olandese – e poi la Sprint Race sicuramente rende tutto mondo diverso […]. Non abbiamo ancora deciso quando sostituire il quarto motore e prendere la penalità. La nostra power unit continua ad essere molto affidabile“.

Green Pass, tutte le regole dal 1 settembre

Max Verstappen
Max Verstappen

Le dichiarazioni dei ferraristi

Grande voglia di scendere in pista in casa Ferrari. “Io voglio diventare un pilota migliore – ha detto Leclerc a Sky Sport riportato da SportMediasete sogno di vincere un Mondiale con la Ferrari […]. Purtroppo in questo weekend non lotteremo per la vittoria, ma possiamo sognare e speriamo di poter ottenere un ottimo risultato […]. Stiamo parlando di un Gran Premio speciale e qui c’è una atmosfera speciale per tutto il weekend“.

Prima Monza da ferrarista per Sainz: “Sono da due ore qui ed è casa mia. L’accoglienza è tata davvero speciale e Leclerc mi aveva detto che avrei capito cosa significa per la Rossa questo weekend solo vivendola […]. Tutti pensiamo al prossimo anno e questo non è un circuito positivo per noi, ma siamo pronti a scendere in pista per competere per la vittoria“. La Ferrari è pronta a riabbracciare i propri tifosi dopo la pandemia.


MotoGP, Dovizioso con Rossi in Petronas a Misano. Per Petrucci scommessa Dakar

Dalla Jordan alle Ferrari: tutte le auto di Michael Schumacher