Formula 1, orari e info streaming del GP del Qatar. Un appuntamento inedito e cruciale per il Mondiale.

LOSAIL (QATAR) – Orari e info streaming del GP del Qatar, ventesimo appuntamento con il Mondiale di Formula 1. Terzo weekend consecutivo per il circus arrivato ad una volata finale che si preannuncia molto avvincente. La vittoria di Hamilton in Brasile ha permesso a Verstappen di non presentarsi con il primo match point a Losail, ma il vantaggio di 14 punti continua ad essere rassicurante per l’olandese.

Attenzione comunque a questo fine settimana. Si corre su una pista inedita per la Formula 1 e le incertezze sono diverse. Molto probabilmente assisteremo ad un nuovo duello tra Hamilton e Verstappen. La Ferrari, invece, va a caccia di conferme dopo un buon weekend a San Paolo.

Terza dose Vaccino, a chi spetta prima e quanto dura.

Gli orari del GP del Qatar

Un weekend che ritorna in orari europei. Le due sessioni libere del venerdì sono in programma nella mattinata e nel pomeriggio italiano. Si ritorna il sabato in pista per la terza sessione di prove libere mentre le qualifiche si correranno alle 15 del 20 novembre. Il giorno dopo spazio alla gara con inizio alle ore 15. Ecco il programma completo di questo fine settimana:

Venerdì 19 novembre 2021
11:30-12:30 FP1
15:00-16:00 FP2

Sabato 20 novembre 2021
12:00-13:00 FP3
15:00-16:00 Qualifiche

Domenica 21 novembre 2021
15:00 Gara

Max Verstappen Red Bull
Max Verstappen Red Bull

Info streaming dell’appuntamento di Losail

L’intero weekend del Qatar sarà trasmesso in esclusiva su Sky Sport, emittente che ha in esclusiva la Formula 1. Per i non abbonati ci sarà la possibilità di vedere il sabato e la domenica in differita con inizio alle 18 su TV8. NewsMondo vi aggiornerà in tempo reale sul weekend di Losail. Siamo arrivati a tre gare dalle fine e per questo motivo ogni errore potrebbe essere fondamentale per non raggiungere i propri obiettivi.

Riproduzione riservata © 2021 - NM

ultimo aggiornamento: 15-11-2021


Covid, nuove regole per i trasporti. In presenza di un caso sospetto è possibile fermare il treno

Smog, nel 2019 maglia nera per i decessi da biossido di azoto all’Italia