Formula 1 virtuale, Alexander Albon si è aggiudicato la Race for the World.

ROMA – Alexander Albon si è aggiudicato la Race for the World, il secondo appuntamento stagionale con la Formula 1 virtuale. Una gara di beneficenza che ha visto il trionfo del pilota Red Bull davanti al portiere del Real Madrid Thibaut Courtois e Arthur Leclerc, il fratello più piccolo di Arthur.

Per il monegasco un quinto posto anche dietro Luca Albon, l’altra grande sorpresa di questa gara.

La Race for the World

Abu Dhabi ha visto protagonisti virtualmente diversi piloti non solo del campionato più importante delle quattro ruote ma anche della Formula 2 che stanno approfittando di questo stop per confrontarsi con i futuri avversari dopo il grande salto. Tra i partecipanti a questa gara anche il portiere del Real Madrid, Thibaut Courtois.

Pronti, via e Albon è riuscito a tenere la testa della corsa. Partenza in salita, invece, per Leclerc che si è girato immediatamente. Il monegasco è stato chiamato a fare una gara in rimonta. Troppi rischi per il ferrarista che a metà gara è finito nuovamente a muro. Alla fine si è dovuto accontentare del quinto posto anche se sul podio la Ferrari è salita con Arthur. La vittoria è andata ad Albon che a sorpresa ha preceduto l’estremo difensore del Real Madrid.

Race for the World
fonte foto https://twitter.com/SkySportF1

I piloti ritorneranno in pista il 19 aprile

Non c’è nessuna settimana di pausa per i piloti che scenderanno in pista domenica 19 aprile 2020 per il terzo appuntamento con la Formula 1 virtuale.

Questa volta la Ferrari con Charles Leclerc e il fratello Arthur cercherà di ripetere il successo di Melbourne. Non sarà semplice visto che la concorrenza è sempre più forte. Ma la Rossa proverà a far divertire e salire per la terza volta consecutiva sul podio sperando di esultare al termine della gara.

fonte foto copertina https://twitter.com/SkySportF1


Formula 1, Ross Brawn: “Ipotesi luglio per il via”

F1, morto Stirling Moss