Possibile collaborazione tra Renault e Red Bull: “Disposti a rispettare il regolamento sportivo”.

ROMA – L’addio della Honda alla Formula 1 potrebbe portare una collaborazione tra Renault e Red Bull. L’azienda francese, come riportato da formulapassion.it, ha aperto ad una possibile collaborazione con il team austriaco: “Conosciamo le regole e le rispettiamo – le parole di Cyril Abiteboul – credo che si arriverà a discutere di questo solo se la Red Bull non riuscirà a trovare una soluzione, cosa che spero non accada. Quando si partecipa a uno sport è necessario accettare gli obblighi che vi sono associati. Per quanto ci riguarda, fa parte del regolamento sportivo e noi ci atteniamo a questo“.

I dubbi della Red Bull

I rapporti tra i due team non sono ottimi e, per questo, la fornitura dovrebbe avvenire solo in caso di obbligo da parte della Formula 1. Si tratta di una questione che sarà approfondita nelle prossime settimane, visto che l’addio della Honda è previsto per la fine del 2021.

Una situazione che ha rimesso in discussione anche il futuro di Max Verstappen. Il pilota olandese ha voglia di avere una macchina competitiva e valuterà bene il motore del 2022 prima di decidere se continuare o no con il team austriaco.

Max Verstappen Red Bull
Max Verstappen Red Bull

Mercedes in attesa

La situazione in casa Red Bull potrebbe mescolare ancora una volta le carte di un mercato che continua ad essere molto confusionario. Le probabilità di una separazione tra Verstappen e il team austriaco sono in aumento e la Mercedes resta in attesa di capire quali saranno gli sviluppi del caso.

Non si esclude, infatti, un tentativo nei prossimi mesi per convincere l’olandese ad accettare la proposta del team anglo-tedesco. Siamo nel campo delle ipotesi, ma l’addio della Honda potrebbe rimescolare le carte in vista del 2022, anno destinato a rivoluzionare la Formula 1 e gli equilibri del Mondiale.

Perchè vaccinarsi contro l'influenza? Pro o contro

TAG:
Formula 1 motori News red bull Renault

ultimo aggiornamento: 05-10-2020


Honda complica i piani della Red Bull

Vetro appannato in auto: i rimedi più efficaci per eliminare la condensa