Sergio Perez positivo al coronavirus. Il pilota messicano salterà il Gran Premio di Silverstone.

SILVERSTONE (GRAN BRETAGNA) – Sergio Perez positivo al coronavirus. La notizia è stata comunicata dalla Formula 1 precisando che il pilota messicano salterà il Gran Premio di Silverstone e rispetterà le misure previste dalla Fia in caso di un contagio. In quarantena, insieme a lui, saranno messi anche tutti gli altri più stretti contatti, ma l’evento si svolgerà regolarmente.

Nelle prossime ore saranno effettuati tamponi a tutti gli uomini della Racing Point anche se i primi test hanno dato esito positivo. L’attenzione resta molta alta visto che il virus è presente nel circus.

Sergio Perez positivo al coronavirus

Le voci di una possibile positività erano iniziate a girare nel pomeriggio quando il messicano era stato costretto a saltare la conferenza stampa del giovedì per un esito incerto del test.

Il secondo tampone ha confermato la positività del pilota che ora dovrà trascorrere in isolamento il periodo previsto dal protocollo sanitario. Possibile un nuovo test tra una settimana per verificare la presenza del virus anche se difficilmente sarà in pista nel doppio appuntamento in Inghilterra.

Coronavirus

La Racing Point valuta il sostituto

Come anticipato nelle scorse settimane, in caso di positivo nessuno stop con la Racing Point pronta a valutare un sostituto. La scuderia starebbe pensando ad uno tra Stoffel Vandoorne ed Esteban Gutierrez, entrambi sotto contratto con la Mercedes.

Sergio sta bene ed è di buon umore – si legge nel comunicato del team anglo-canadese citato da La Gazzetta dello Sporte si sottoporrà alle regole di autoisolamento previste secondo le linee guida delle autorità di salute pubblica. Il team augura il meglio a Sergio e spera di riaverlo al più presto in auto. La nostra intenzione è quella di correre con 2 monoposto e comunicheremo le nostre decisioni in corso d’opera“.

Perchè vaccinarsi contro l'influenza? Pro o contro

TAG:
coronavirus motori sergio perez Silverstone

ultimo aggiornamento: 30-07-2020


Formula 1, Ricciardo: “Siamo più veloci di Ferrari e McLaren”

F1, il GP di Monza sarà a porte chiuse. Come chiedere il rimborso dei biglietti