Formula E, Alex Lynn ha vinto Gara-2 del GP di Londra. Sul podio de Vries ed Evans. Il Mondiale resta aperto.

LONDRA (INGHILTERRA) – Alex Lynn ha vinto Gara-2 del GP di Londra, tredicesimo appuntamento con il Mondiale di Formula E. Dopo il podio conquistato in Gara-1, il britannico è riuscito a conquistare il successo nel secondo giorno sul circuito britannico al termine di una gara molto entusiasmante.

Il pilota di casa è riuscito proprio nella parte conclusiva ad avere la meglio sulla Mercedes di de Vries, anche lui al secondo podio in altrettante gare. A completare il podio è Mitch Evans. Niente da fare, invece, per il vincitore di Gara-1. Jack Dennis ha terminato la prova in nona posizione. Resta ancora una volta fuori da punti l’ormai ex leader del Mondiale Sam Bird.

Green Pass, tutte le regole dal 1 settembre

Le classifiche

Il secondo posto ha permesso a Nyck de Vries di balzare al comando della classifica generale e soprattutto arrivare a Monaco con un vantaggio interessante sugli avversari. L’olandese ha 95 punti, sei in più del connazionale Robin Frijns, mentre sono 13 le lunghezze sulla coppia formata da Sam Bird e Jake Dennis. In corsa per il titolo ancora Antonio Da Costa con i suoi 80 punti. Tutti gli altri, almeno in questo momento sembrano essere fuori dai giochi, ma la Formula E ci ha insegnato che nulla è certo fino alla fine.

Cambia ancora una volta anche la classifica del Mondiale Costruttori. La Virgin balza al comando con i suoi 165 punti seguita da Mercedes (158) e Jaguar (156). Si ritrova in quarta posizione, invece, la Ds Techeetah.

GP Formula 1
GP Formula 1

Prossimo appuntamento a Berlino

In attesa di capire se ci saranno altre gare, la Formula E si prepara a chiudere la stagione con un doppio appuntamento a Berlino. De Vries, visto il vantaggio sui diretti avversari, parte con i favori del pronostico. Ma il Mondiale resta aperto e il titolo iridato sarà conquistato da chi sbaglierà di meno.


Incidente mortale sulla pista di Aragon, morto un pilota di 14 anni

Superbike, doppietta di Rea in Olanda. Primo podio per Locatelli