Pascal Wehrlein ha vinto il GP del Messico, terzo appuntamento con la Formula E. Giovinazzi costretto al ritiro.

CITTA’ DEL MESSICO (MESSICO) – Pascal Wehrlein ha vinto il GP del Messico, terzo appuntamento con la Formula E. Il pilota della Porsche è riuscito a sfruttare la seconda fase della gara per conquistare il suo primo successo in questa manifestazione davanti al compagno di squadra Lotterer. Il tedesco ha deciso di scortare il connazionale in una doppietta quasi storica.

Sul terzo gradino del podio troviamo Vergne, bravo a sfruttare nel finale una batteria superiore agli avversari. Quinto posto, invece, per Mortara. Proseguono, invece, le difficoltà di Antonio Giovinazzi. Questa volta il pilota pugliese è stato costretto al ritiro per un problema alla sua vettura.

Bonus 2022: tutte le agevolazioni, chi può richiederle e come si possono ottenere

Le classifiche

Mortara arriva al primo stop della stagione in testa. Sono 43 i punti conquistati dallo svizzero, cinque in più su Nyck de Vries. Caos, invece, al terzo posto con Wehrlein, Lotterer e Di Grassi appaiati a quota 30. Resta ancora senza punti Antonio Giovinazzi, chiamato sicuramente ad un cambio di passo da aprile.

Nel Mondiale Costruttori la Venturi conferma la leadership con 68 punti seguita da Mercedes (66) e Porsche (60), salita sul terzo gradino del podio dopo la doppietta in Messico.

MotoGP Formula 1 Formula E
MotoGP Formula 1 Formula E

Prossimo appuntamento a Roma

Ora un periodo di riposo prima di ritornare in pista a Roma per un doppio appuntamento. Sabato 9 e domenica 10 aprile si correrà nella Capitale e si tratta di una doppia gara molto importante in chiave classifica generale. Fino a questo momento, infatti, il campionato non ha dato un verdetto ben preciso e ci aspettiamo un equilibrio anche nella gara romana.

I favoriti per la vittoria finale, quindi, non possono sbagliare nulla per non compromettere la loro stagione sin dai primi appuntamenti della stagione.

Riproduzione riservata © 2022 - NM

ultimo aggiornamento: 13-02-2022


MotoGP, sorpresa Marini nel secondo giorno di test in Indonesia. Marquez e Vinales in scia

Terzo valico: il tracciato, i tempi di percorrenza e lo stato di avanzamento dei lavori