Franck Kessié, continua il momento difficile: serve un sostituto a gennaio

5 paesi low cost dove rifarsi una vita

Franck Kessié è tra i giocatori più utilizzati nel nuovo Milan di Vincenzo Montella ma ha bisogno di un periodo di riposo, Fassone e Mirabelli avvisati.

MILANO – Il periodo di involuzione di Franck Kessié continua. Dopo l’ottimo avvio di campionato il centrocampista ivoriano da qualche settimana non sta rendendo al meglio delle sue potenzialità ma Vincenzo Montella al momento non può rinunciarci. Sono stati provati in quel ruolo moltissimi giocatori ma nessuno ha le qualità dell’ex Atalanta che continua ad essere un punto fermo del nuovo Milan.

Il Milan e la Nazionale: Franck Kessié ha bisogno di un po’ di riposo

Non è stato un inizio di stagione semplice per Franck Kessié che non ha avuto un attimo di riposo tra Milan e Nazionale. Come detto in precedenza, l’ivoriano è uno dei punti fermi di Vincenzo Montella che non può rinunciarci.

FRANK KESSIE craiova-milan 0-1
FRANK KESSIE

Ma nel mezzo c’è anche la Costa d’Avorio che ha avuto bisogno di lui per tentare di volare ai Mondiali, obiettivo fallito all’ultima giornata. Ora il centrocampista sta avendo un calo fisiologico naturale ma sicuramente il suo apporto sta mancando ai rossoneri, soprattutto la qualità di strappare la partita con la sua potenza fisica ma anche la capacità di inserimento.

A gennaio serve un rinforzo: Kessié ha bisogno di riposo

Franck Kessié ha lanciato un chiaro segnale alla società: a gennaio c’è bisogno di un suo sostituto. Fassone ha ribadito l’intenzione che nella sessione invernale non ci saranno entrate ma sicuramente un vice dell’ivoriano ci vorrebbe. Da Jankto a Fofana, sono tanti i nomi sul taccuino di Mirabelli anche se al momento non c’è nessuno favorito.

Seko Fofana Mercato Milan
Seko Fofana

Montella da tanto chiede un rinforzo a centrocampo per dare la possibilità di riposare a Franck Kessié: gennaio è vicino e per l’ivoriano ci potrebbe essere un periodo di riposo dopo un inizio di stagione a ritmo forsennato.

Se ti è piaciuta la notizia, condividila sui social!

ultimo aggiornamento: 24-11-2017

Francesco Spagnolo