Ufficiale la fusione tra Zegna e Investindustrial. Il gruppo italiano è pronto ad entrare in Wall Street.

ROMA – Zegna è pronta ad entrare in Borsa a Wall Street dopo la fusione con Invenstindustrial. Come riportato dal Corriere della Sera, la trattativa si è conclusa dopo diversi mesi e a partire da fine novembre il gruppo italiano sarà scambiato a Nyse.

Una novità sicuramente importante per cercare di lasciarsi alle spalle il momento difficile per la pandemia e provare a rilanciarsi sul mercato in un periodo caratterizzato dalla pandemia. Una fusione destinata ad avere i primi risultati già nelle prossime settimane, ma c’è molta curiosità di sapere come andrà l’esperienza in Borsa a Wall Street.

La fusione tra Zegna e Investindustrial

La fusione tra Zegna e Investindustrial si è conclusa nella giornata di lunedì 19 luglio 2021. Un accordo che consente alla famiglia di mantenere il 62% del capitale, mentre Bonomi (Investindustrial) e un gruppo di soci avranno l’11%. Il resto delle azioni sarà messo sul mercato e si tratta di un primo passaggio per entrare a Wall Street.

Secondo quanto riportato dal Corriere della Sera, al fianco di Bonomi ci saranno altri primari investitori e non si esclude che tra loro ci saranno persone anche della stessa famiglia Zegna. Maggiori informazioni saranno date nelle prossime settimane.

Le nuove linee guida per viaggiare in UE e non

Zegna
fonte foto https://www.facebook.com/ZegnaOfficial

La nuova società con un valore di 3,2 miliardi di dollari

Secondo quanto scritto dal Corriere della Sera, la società avrà un valore di 3,2 miliardi di dollari, con una capitalizzazione di mercato intorno ai 2,5 miliardi. Una operazione da 880 miliardi di dollari. La maggior parte dei soldi serviranno a creare ulteriore cassa per gli investimenti e per acquisizioni industriali.

Quella di Zegna – il commento di Bonomi – è la prima quotazione tramite spac di un grande brand del lusso e dimostra come questo strumento si adatti non solo alle tech ma a tutte le società di qualità che vantano forti management team e rilevanti prospettive di crescita“.

fonte foto copertina https://www.facebook.com/ZegnaOfficial


Il ritorno di Elsa Fornero. L’ex ministra nella task force del premier Draghi

La variante Delta manda k.o. le Borse