La caccia per i giochi gratis non si ferma mai. Ma se ci basta qualche passatempo, dobbiamo solo andare su Google.

Il motore di ricerca di Google è pieno di tanti piccoli segreti, conosciuti nel gergo tecnico come easter egg. Si può far ruotare l’intero schermo nel giro di due parole o far ballare il proprio browser a ritmo di musica, il tutto in maniera simpatica e divertente senza dover spendere soldi in più. Molti di questi sono veri e propri giochi gratis, del tipo semplice e immediato che ri riporta subito al retrogaming

Prima di cominciare con la lista facciamo giusto una precisazione: tutti i giochi di cui parleremo oggi potranno essere utilizzati sia su desktop che sui dispositivi mobili come smartphone e i tablet.

Giochi gratis su Google: I grandi classici

Il motore di ricerca di Google contiene una quantità abbastanza curiosa di giochi interi raggiungibili semplicemente cercando le parole chiave che rappresentano il nome del gioco.

Per cominciare possiamo parlare di quelli che sono definibili come passatempi: applicativi come il lancio di una moneta al lancio del dado, passando anche per attività meno divertenti come il simulatore di fidget spinner, destinato a riportarci dritti dritti al 2018.

Per lanciare uno qualsiasi di questi easter egg è sufficiente fare la ricerca corrispondente, per esempio lancia una moneta o fidget spinner.

Se ciò non dovesse bastarci possiamo non preoccuparci perché dentro Google ci sono giochi interi di caratura maggiore: possiamo trovare una versione completa del Solitario, una versione completa di Snake (pronta per riportarci ai tempi del Nokia 3310) o una versione tutta online di Campo Minato, perfetta per passare una decina di minuti in ufficio senza che qualcuno ci venga a fare la ramanzina per averci visto aprire un’applicazione diversa da quelle permesse per lavoro.

solitario giochi gratis

Ci preme anche sottolineare una cosa: la versione di Snake è particolarmente ben fatta, con diverse opzioni disponibili che ci permettono di modificare il gioco aggiungendo meccaniche e permettendoci di alzare in maniera sempre diversa il livello di difficoltà.

Se abbiamo qualcuno con cui condividiamo la scrivania e vogliamo passare del tempo possiamo sempre fare una sessione di Tic-Tac-Toe, conosciuto in italia come tris o come fila fila tre; quest’ultima applicazione, purtroppo, è sprovvista della possibilità di giocare online contro altri giocatori, per questo sarà per noi necessario convincere il nostro vicino di malefatte a fare una partita.

Anche in questo caso basta fare una semplice ricerca, meglio se usando la combinazione in inglese play [nome del gioco]: solitarie, snake, mineswweper e tic-tac-toe in ordine.

Dulcis in fundo c’è il re di tutti i giochi da cabinato, Pac Man, nascosto tra le pieghe del codice del motore di ricerca. Il gioco, realizzato in collaborazione con la software house originale Namco, è una variante del capostipite della serie che presente un labirinto a forma di Google dentro cui raccogliere pillole e scappare dai fantasmi. Per ogni completamento del labirinto la difficoltà verrà aumentata, con un sistema di punteggi massimi che ci riporterà direttamente ai tempi delle fumose sale giochi di quartiere.

Gli originali Google

Se abbiamo voglia di novità possiamo giocare ai titoli originali made in Google come il leggendario Dinosaur Game, compagno di infinite disconnessioni. Questo è accessibile da Google Chrome dalla schermata di mancata connessione ad internet premendo il pulsante Spazio.

Se invece non ne vogliamo sapere di dinosauri e cactus quello che possiamo passare tempo con i Doodle Games, ovvero quei giochini realizzati dall’azienda in occasione di eventi particolarmente importanti. Sul web c’è un intero archivio di questi, raggiungibili tutti con un singolo clic!


Come ottenere basi per il karaoke da qualsiasi canzone

Come impostare lo sfondo personalizzato in Skype