Giorgio De Marchi morto, l'ex centrocampista aveva 85 anni

Lutto nel mondo del calcio, addio a Giorgio De Marchi

Giorgio De Marchi è morto all’età di 85 anni. Dieci stagioni consecutive in Serie A con la maglia della Vicenza. Cuneo, Schio e Trento le altre maglie.

VICENZA – E’ morto all’età di 85 anni Giorgio De Marchi, ex centrocampista del Vicenza. La scomparsa del giocatore è stata confermata anche dalla stessa società bianco-rossa che, con un comunicato ufficiale, ha voluto ricordare il proprio mediano ed esprimere la vicinanza alla famiglia.

Massimo riserbo sulle cause del decesso con i parenti che hanno preferito vivere il dolore privatamente. Nelle prossime ore saranno diverse le persone che omaggeranno De Marchi, molto conosciuto nella zona del Vicentino per aver segnato pagine importanti della squadra veneta.

Chi era Giorgio De Marchi

Nato a Schio il 1° maggio 1934, Giorgio De Marchi ha scritto pagine importanti della storia del calcio vicentino. Cresciuto in un oratorio della sua città, è passato al Vicenza dove ha fatto tutta la trafila delle giovanili prima di fare l’esordio tra i ‘grandi’ con il Cuneo.

La sua carriera ha avuto il culmine dal 1957 al 1956 disputando dieci stagioni con la maglia del Vicenza. 219 partite giocate e undici gol segnati dal mediano che, prima di appendere gli scarpini al chiodo, ha indossato le maglie di Schio e di Trento. Al termine della carriera ha preferito chiudere con il mondo del calcio nazionale.

Vicenza
fonte foto https://twitter.com/OldFootball11

Giorgio De Marchi morto

La morte di Giorgio De Marchi ha chiuso una pagina importante del calcio vicentino. Le sue dieci stagioni con la maglia bianco-rossa lo hanno fatto entrare nella storia del club prima di chiudere la carriera con Trento e Schio.

Saranno diverse le persone che nelle prossime ore andranno ad omaggiare uno degli artefici di una squadra molto forte come il Vicenza degli anni ’70 che ha trascorso ben dieci anni in Serie A. Una compagine rimasta nel cuore e nella testa di tutti i tifosi.

fonte foto copertina https://twitter.com/OldFootball11

ultimo aggiornamento: 11-01-2020

X