E’ morto Giorgio Squinzi. Il proprietario della Mapei e del Sassuolo aveva 76 anni. E’ stato anche presidente di Confindustria.

MILANO – E’ morto Giorgio Squinzi. Il proprietario del Sassuolo e della Mapei aveva 76 anni. Il decesso dell’ex presidente di Confindustria è avvenuto a Milano. L’imprenditore era malato da tempo anche se la famiglia ha mantenuto sempre il massimo riserbo sulle condizioni di salute di uno delle personalità più conosciute e importante del nostro Paese.

Nelle prossime ore la moglie e i figli dovrebbero comunicare le modalità per dare l’ultimo saluto a Squinzi. Calcio e ciclismo in lutto per la scomparsa di uno dei simboli di questi due sport.

Chi era Giorgio Squinzi

Nato Cisano Bergamasco il 18 maggio 1943, Giorgio Squinzi nel 1969 ha conseguito la laurea in Chimica Industriale. Un mestiere mai realmente praticato visto che un anno dopo aver finito gli studi ha iniziato a dedicarsi al mondo dell’imprenditoria fondando insieme al padre la Mapei. La nuova azienda è cresciuta in poco tempo tanto da ‘sbarcare’ nello sport e precisamente nel ciclismo visto che il padre Rodolfo è stato anche un professionista per diverso tempo.

Ma Giorgio era anche un grande appassionato di calcio. Tifosissimo del Milan, nel 2002 ha deciso di acquistare il Sassuolo scrivendo pagine di storia del club neroverde. Ma in carriera per 4 anni è stato anche presidente di Confindustria.

Giorgio Squinzi morto

La morte di Squinzi è avvenuta nella giornata di mercoledì 2 ottobre 2019. Il patron di Sassuolo e Mapei era malato ormai da diverso tempo con le sue condizioni che sono peggiorate negli ultimi giorni. Massimo riserbo da parte dei familiari che non hanno mai realmente aggiornato il quadro clinico dell’imprenditore.

Nelle prossime ore diverse persone andranno a salutare una delle personalità più importanti del nostro Paese. Il Sassuolo scenderà in campo nella giornata di venerdì a Brescia. Non è da escludere un rinvio dei funerali a sabato per permettere a tutta la squadra di salutare per l’ultima volta il presidente.

Funerali Squinzi

Milano si ferma per dare l’ultimo saluto a Squinzi. Diverse le persone arrivate nel capoluogo lombardo oggi (7 ottobre 2019 n.d.r.) per omaggiare il patron del Sassuolo. Al completo la squadra neroverde e i vertici della Mapei.

fonte foto copertina https://twitter.com/scot_munroe

Perchè vaccinarsi contro l'influenza? Pro o contro

TAG:
cronaca evidenza giorgio squinzi News Sassuolo

ultimo aggiornamento: 07-10-2019


Terremoto di magnitudo 4.0 a Catanzaro: scuole evacuate

Traffico illecito di rifiuti: undici persone arrestate