Giornalista molestata dai tifosi: "Avevo le loro mani ovunque"
Vai al contenuto

Direttore: Alessandro Plateroti

Giornalista molestata dai tifosi: “Avevo le loro mani ovunque”

uomo palpeggia il fondoschiena di una donna

Arriva la denuncia da parte della giornalista Giovanna Fumarola, molestata in metro dai tifosi del Newcastle.

La presenza dei tifosi inglesi su un vagone della linea metro M5 di Milano, ha messo in subbuglio il treno, tanto da costringerlo al blocco della circolazione per circa 20 minuti. Oltre ai danni rilevati sul mezzo, spunta il racconto shock della giornalista Giovanna Fumarola, presente sul vagone la stessa sera.

Come fare soldi con le criptovalute e guadagnare?

Molestia palpeggiare sedere

La denuncia della giornalista

I tifosi si trovavano a Milano per la gara di Champions League contro il Milan, disputato martedì 19 settembre, terminato 0-0. Ma nel tragitto verso lo stadio, la loro euforia è diventata presto alquanto aggressiva e priva di alcun contegno.

Su quel treno della linea M5 però, c’era anche Giovanna Fumarola. La donna ha raccontato di essere stata molestata da alcuni tifosi mentre scendeva alla stazione di Monumentale. La situazione appariva pericolosa: passeggeri “schiacciati come sardine” e supporters che “facevano tremare tutto il vagone” tirando forti pugni ai finestrini.

Approfittando della discesa della giornalista dal vagone, ecco che alcuni dei tifosi l’hanno palpeggiata e molestata “da più persone ovunque”, come riferisce la donna. Per la giornalista dovrebbero essere previsti convogli dedicati ai tifosi per raggiungere il Meazza.

L’aggressione contro un tifoso

Come riporta MilanoToday, oltre 4mila tifosi inglesi avevano trascorso la giornata di martedì nella zona dei Navigli. Ma la notte precedente, proprio in quella zona, un supporter del Newcastle di 58 anni era stato aggredito e ferito da alcuni uomini con il volto nascosto dai cappucci.

Ferito da due fendenti al braccio e uno alla schiena, l’uomo è stato poi trasportato al Policlinico in codice rosso, non in pericolo di vita.

Il caso di molestie di Giovanna Fumarola ricorda quello recentemente avvenuto in Spagna, dove una giornalista, Isabel Balado, è stata molestata in diretta tv: l’uomo in questione le ha palpato il sedere mentre era in collegamento per il programma televisivo “En boca de todos”.

Riproduzione riservata © 2024 - NM

ultimo aggiornamento: 20 Settembre 2023 17:33

Caso da brividi: bimba rapita, stuprata e uccisa. La svolta nelle indagini

nl pixel