Arrivano le gomme senza aria che permettono di dire addio al cric e al rischio di forare i pneumatici della nostra auto.

Sono pochi gli automobilisti fortunati che non hanno mai dovuto fare i conti con le gomme bucate. Cric, bulloni vari, ruote di scorte e kit di riparazione pneumatici potrebbero però andare definitivamente in pensione grazie alle gomme senza aria che sono immuni alle forature: in pratica non si bucano neanche se si dovesse passare accidentalmente sopra a un chiodo o qualche altro oggetto contundente che solitamente fora i pneumatici. Ad intrudere le gomme senza aria (il loro nome è Airless) è la Michelin.

Bonus 2022: tutte le agevolazioni, chi può richiederle e come si possono ottenere

Le nuove gomme Michelin senza aria

Le gomme senza aria che la Michelin ha introdotto nel mercato sono realizzate con una serie di raggi in gomma intrecciati e collegati tra di loro. Questi particolari pneumatici sono in grado di replicare la stessa stabilità delle tradizionali gomme, scaricano a terra il peso dell’auto (o di qualsiasi altro veicoli nei quali sono montati) e riescono ad assorbire qualsiasi malformazione del terreno (come, per esempio, buche o dossi).

Kit riparazione gomme
Kit riparazione gomme

Proprio quello fitto reticolato di raggi in gomma, senza aria al suo interno, permette di evitare che chiodi o altro possano danneggiare e sgonfiare questi pneumatici e evitare scocciature, ma soprattutto pericoli, ai conducenti.

Gomme senza aria: quando escono?

Per poter acquistare le gomme senza aria della Michelin bisognerà attendere il 2024. I pneumatici Airless sono stati pensanti inizialmente per auto elettriche perché tendenzialmente meno pesanti rispetto alle classiche auto a motore termiche, l’idea è però quello di realizzarle anche per gli altri tipo di auto.

Gomme senza aria: i vantaggi

Il primo vantaggio nell’avere gomme senza aria montate sulla propria automobile è, come detto in precedenza, quello di non correre rischi di ritrovarsi con i pneumatici forati da dover cambiare. Ma c’è anche un altro vantaggio ed è legato all’ambiente: le Airless sono infatti anche molto più ecologiche rispetto alle gomme classiche.

Ogni anno vengono buttati circa 200 milioni di pneumatici l’anno proprio per via delle foratura o per gli scoppi: con le gomme senza aria questi numeri diminuirebbe e di molto.

Riproduzione riservata © 2022 - NM

ultimo aggiornamento: 17-03-2022


Guasto ai computer sui treni Alta Velocità: disagi sulla Napoli-Milano

F1, Ferrari, Binotto: “Porpoising? abbiamo preparato soluzioni”