Gmail traccia i nostri acquisti Amazon. Ecco come cancellarli

Gli acquisti Amazon, ma anche quelli degli altri ecommerce principali, vengono memorizzati nel nostro account. Ecco come cancellarli.

Che Google abbia nei suoi servizi decine di funzioni nascoste è cosa nota. Alcune di queste sono comode e interessanti, ma esiste anche una contropartita. In questo caso per esempio, alcuni utenti hanno scoperto che, se usiamo il nostro account di Gmail per gli acquisti Amazon, Google li traccia e li memorizza.

Che Google in qualche modo intercettasse il contenuto di queste mail era evidente a chiunque utilizzasse per esempio l’assistente di Google, che notifica anche l’arrivo delle spedizioni. Quello che non era chiaro è che gli acquisti venissero memorizzati. Ecco come eliminarli dalla cronologia del nostro account.

Come gestire l’archivio degli acquisti Amazon su Google

Una sezione specifica del nostro account Google memorizza I nostri acquisti Amazon, e in generale di tutti i principali marketplace. Arrivarci seguendo i menu è abbastanza laborioso, ma possiamo raggiungerli direttamente alla pagina myaccount.google.com/purchases.

Sfortunatamente non esiste un modo per gestirli in massa, tuttavia se vogliamo fare pulizia possiamo fare click su ogni singolo acquisto per vedere i dettagli.

Cronologia acquisti Amazon Google

Oltre a visualizzare alcune informazioni, in fondo alla pagina di dettaglio possiamo vedere la voce rimuovi acquisto. In questo modo possiamo eliminarlo dalla nostra cronologia di Google.

Cronologia acquisti Amazon Google dettagli

Naturalmente eliminare l’acquisto da questa pagina non cambierà la cronologia dei nostri ordini su Amazon o sugli altri marketplace. Quello che non è chiaro, soprattutto per la nostra privacy, è se questi acquisti Amazon rimangano in qualche modo memorizzati sui server di Google.

Come fa Google ad avere i dati dei nostri acquisti?

Il meccanismo è spiegato chiaramente nella pagina corrispondente della guida di Google, dove peraltro veniamo rassicurati che solo noi possiamo vedere questi dati. Peraltro si tratta di una funzione presente da molto tempo ed è perfettamente conforme ai termini di servizio che abbiamo sottoscritto aprendo il nostro account Google. Semplicemente, si tratta di una informazione tornata attuale da quando esperti e riviste specializzate sono diventati più attenti alla privacy e a come le principali piattaforme utilizzano i nostri dati.

Si può bloccare il tracciamento dei nostri acquisti Amazon da parte di Google?

Sfortunatamente non esistono opzioni per bloccare questo tipo di tracciamento. Possiamo solo seguire la procedura indicata poco sopra per eliminare uno per uno gli acquisti effettuati. L’unica altra possibilità è quella di non appoggiare i nostri acquisti online a un account di Gmail, ma di utilizzare qualche servizio di posta elettronica alternativo, possibilmente scegliendo quelli che offrono maggiori garanzie di anonimato.

Fonte foto copertina: upload.wikimedia.org/wikipedia/commons/thumb/4/45/New_Logo_Gmail.svg/1280px-New_Logo_Gmail.svg.png

serverplan banner

ultimo aggiornamento: 21-05-2019

X