Gran Bretagna, rimosso il ministro della Difesa

Ennesimo stravolgimento nel governo della Gran Bretagna. Il ministro della Difesa è stato rimosso dalla premier May.

LONDRA (INGHILTERRA) – In attesa di conoscere meglio il futuro della Brexit, Theresa May è alle prese con un nuovo ‘impasto‘ di governo. A farne le spese questa volta è stato il giovane ministro della Difesa, Gavin Williamson.

L’esponente del governo inglese è stato accusato di essere il responsabile delle anticipazione ai media della decisione da parte del governo May della partecipazione di Huawei per la fornitura di componenti del sistema di telecomunicazioni 5G. Una ‘mossa’ che non è piaciuta alla premier britannica tanto da rimuoverlo dal suo incarico perché “aveva perso la fiducia in lui”.

Una decisione che era nell’aria ormai da diverso tempo e che è arrivata ufficialmente mercoledì 1° maggio 2019. Al suo posto Penny Mordaunt.

Theresa May
Theresa May

Gran Bretagna, Penny Mordaunt la nuova ministra della Difesa

Per affrontare i prossimi mesi decisivi per il futuro della Gran Bretagna Theresa May ha bisogno di uomini e donne di fiducia e per questo al Ministero della Difesa ha messo Penny Mordaunt. E’ la 46enne inglese la prescelta per sostituire Williamson, silurato qualche ora prima.

Già presente in questo governo come ministra per la Cooperazione Internazionale, con la nomina della Mordaunt Theresa May ha voluto dare un chiaro segnale al governo in chiave Brexit. La nuova numero uno della Difesa, infatti, è tra le sostenitrici più decise dell’uscita dall’Euro e quindi in vista delle prossime settimane lei potrà svolgere un ruolo molto importante.

Per l’intera Gran Bretagna sono mesi fondamentali per il proprio futuro. A breve si ritornerà a parlare con insistenza della Brexit visto che il rinvio fissato al 31 ottobre si avvicina. Un nuovo passaggio decisivo per il governo di Theresa May che continua ad essere sempre più a rischio. Ma bisognerà attendere ancora un po’ per averne la certezza.

fonte foto copertina https://www.facebook.com/TheresaMayOfficial/photos/

ultimo aggiornamento: 01-05-2019

X