Alla scoperta di Gregorio Paltrinieri, la stella azzurra del nuoto italiano appassionato di basket e super tifoso dei New York Knicks.

ROMA – Gregorio Paltrinieri nasce a Carpi il 5 settembre del 1994 sotto il segno della vergine ma attualmente vive ad Ostia dove si allena sotto la guida di Stefano Morini.  Il carpigiano è uno degli atleti più forti del panorama mondiale della mezza e lunga distanza in piscina ma l’atleta italiano è al lavoro anche per diventare uno dei numeri uno del mare. Andiamo alla scoperta del Greg nazionale.

Green Pass obbligatorio, tutte le regole da rispettare

Chi è Gregorio Paltrinieri, la carriera del nuotatore carpigiano

Gregorio Paltrinieri si è avvicinato al nuoto da quando aveva solo tre mesi grazie al padre Luca che è stato un ex nuotatore di buon livello. Proprio sotto gli insegnamenti del genitore, ha intrapreso la sua carriera agonistica che prima lo ha portato ad essere a buoni livelli a rana ma successivamente grazie allo sviluppo del suo fisico è diventato uno dei più forti nello stile libero.

I primi risultati tra i grandi sono arrivati nel 2011 quando al Trofeo Settecolli ha vinto i 1500 stile libero, migliorando il proprio primato personale di 15 secondi. Da questo momento in poi è iniziata una scalata a livello mondiale inarrestabile che gli ha fatto conquistare moltissime medaglie tra cui un oro olimpico e due mondiali. Il merito della sua crescita va dato ai suoi tecnici, tra cui Stefano Morini.

Dopo gli ottimi risultati di Rio, Greg decide di cambiare un po’ e dedicarsi anche al fondo. Una svolta che lo ha portato a cambiare tecnico. E i primi risultati si sono visti agli Europei di Budapest con tre medaglie in altrettante gare.

Gregorio Paltrinieri
Gregorio Paltrinieri

Paltrinieri alle Olimpiadi di Tokyo 2020

Paltrinieri è una delle principali speranze Azzurre per quanto riguarda una medaglia pesante. Il suo cammino di avvicinamento ai Giochi, poi viene fermato dalla mononucleosi, che mette addirittura a rischio la sua partecipazione alle Olimpiadi. Paltrinieri invece a Tokyo di andrà eccome: stacca il pass per la finale degli ottocento stile libero e chiude la gara più importante al secondo posto, portando a casa la medaglia d’Argento.

Gregorio Paltrinieri: fidanzata e vita privata

Nonostante la sua notorietà, la vita privata di Gregorio Paltrinieri è molto riservata. Il carpigiano ha un legame molto forte con la sua famiglia. Terminata la scuola ha deciso di lasciare la sua città natale per trasferirsi al Centro Sportivo di Ostia e allenarsi con Stefano Morini. È tesserato con la Coopernuoto e fa parte delle Fiamme Oro.

Al fianco di Greg – come testimoniano diverse foto sul profilo Instagram – dal 2012 c’è Letizia. I due si sono conosciuti dopo le Olimpiadi di Londra e da lì non si sono più lasciati.

Cinque curiosità su Gregorio Paltrinieri

Di seguito cinque notizie curiose sul carpigiano

• Il suo idolo è l’australiano Ian Torphe.

• È un grande appassionato di basket. È tifoso dei New York Knicks.

• Gabriele Detti è il suo gemello diverso.

• Il suo grande sogno? Vincere alle Olimpiadi una medaglia sia in piscina che in mare.

• Detiene il record del mondo in vasca corta nei 1500 stile libero.

Di seguito il video con un’intervista di Gregorio Paltrinieri

ultimo aggiornamento: 28-07-2021


Chi è Aldo Montano

Tanti auguri a Fernando Alonso, l’ex campione del mondo di F1 compie 40 anni