Il nazionale messicano, Hector Herrera, è nel mirino di Roma e Milan. Nel frattempo, il suo ex allenatore al Porto lo vorrebbe nella sua nuova avventura ai blancos.

E’ una delle colonne della nazionale del Messico a punteggio pieno nel raggruppamento con la Germania e già proiettato verso gli ottavi del Mondiale. Si parla di Hector Herrera, diga del centrocampo della Tricolor. Il classe ’90 va in scadenza di contratto nel 2019 e non appare disposto a rinnovare con il Porto: nel pieno della maturazione calcistica, il mediano di Tijuana punta a una nuova avventura.

Occhi dalla Serie A

Già da tempo, Hector Herrera è nel mirino di alcuni club italiani. Il Milan lo segue da tempo, tanto che gli scout rossoneri guidati dal ds Mirabelli lo hanno osservato da vicino nella sfida di Champions tra Porto e Liverpool. Il 28enne viene ritenuto più di una alternativa a Kessié, in quanto può giocare anche da regista. La Roma lo valuta dopo la partenza di Nainggolan all’Inter.

Julen Lopetegui (fonte foto https://www.facebook.com/julenlopeteguioficial/)

La carta Lopetegui

E poi c’è il Real Madrid. Secondo quanto riporta Espn, infatti, il nuovo tecnico dei blancos Lopetegui è interessato a portare Hector Herrera al “Bernabeu”: l’ex ct della Spagna è stato sulla panchina del Porto da maggio 2014 a gennaio 2016.

Perchè vaccinarsi contro l'influenza? Pro o contro

TAG:
hector herrera Lopetegui milan porto Real Madrid roma

ultimo aggiornamento: 25-06-2018


Tanti auguri a Simone Zaza, l’attaccante lucano nel mirino del Milan

Il Milan avverte l’Uefa: “Regole uguali per tutti”