L’anno 2020 non solo ha cambiato il mondo e i nostri stili di vita, ma ha anche portato nuove interessanti tendenze nei mercati finanziari

A causa delle restrizioni di blocco, milioni di persone in tutto il mondo sono dovuti rimanere a casa per lunghi periodi di tempo, il che ha spostato l’attenzione del mondo ancora di più verso il regno dell’online. Uno degli spostamenti più evidenti in questo senso è verso le piattaforme OTT, abbreviazione di “Over The Top”, servizi mediatici che bypassano le emittenti tradizionali per offrire intrattenimento in un formato di streaming online. Naturalmente, durante la pandemia, questi tipi di servizi multimediali sono diventati estremamente popolari per quelli bloccati a casa, e artisti del calibro di Netflix, Amazon e Disney+ hanno preso il centro della scena dall’inizio dello scorso anno. Altre società di media stanno ora sentendo l’impatto della pandemia, e molte hanno pianificato che i loro film o spettacoli siano presentati in anteprima esclusivamente sulle piattaforme OTT. L’industria cinematografica mondiale dovrebbe aver perso circa 32 miliardi di dollari l’anno scorso, per la pandemia che ha causato ritardi nella produzione dei film, così come nelle uscite. La pandemia ha giocato a favore dei servizi di streaming, concorrenti rispetto le altre piattaforme di media, e le piattaforme OTT  hanno aumentato i loro ricavi.

Il momento di splendore di Netflix

Il pioniere dello streaming Netflix (NFLX) era pronto e in attesa di fare esattamente ciò che si era prefissato di fare, intrattenere le persone in totale comodità dalle loro case, utilizzando internet. Non sapevano che il mondo sarebbe cambiato e che le tendenze dell’intrattenimento si sarebbero spostate nello spazio online in grande stile. Netflix ha lavorato attivamente per aumentare la dimensione del suo portafoglio di spettacoli originali al fine di solidificare ulteriormente il suo posto nel mercato OTT. La pandemia ha causato un tale afflusso di clienti che il gigante dello streaming ha avuto poco più di 195 milioni di nuovi abbonati a pagamento alla fine del terzo trimestre del 2020, portando ad un aumento del 23,3% rispetto allo stesso trimestre dell’anno precedente. 

Nei mercati azionari, Netflix è stata una stella splendente per un po’ di tempo, con i prezzi delle azioni che sono aumentati di sei volte negli ultimi cinque anni. Netflix ha sperimentato uno dei più grandi impatti positivi dal cambiamento indotto dalla pandemia nei comportamenti di intrattenimento, e con i piani di rilasciare almeno un nuovo film originale a settimana, la piattaforma è pronta per un potenziale successo nei prossimi anni. Finora sul mercato quest’anno, le azioni di Netflix hanno fatto alcuni movimenti interessanti, iniziando l’anno con un prezzo di 523,52 dollari il 4 Gennaio e poi oscillando intorno ai 500 dollari per un breve periodo, prima di salire del 17,2% in 24 ore, da un prezzo di 501,79 dollari il 19 Gennaio, a 588,49 dollari il 20 Gennaio. Da allora, i prezzi delle azioni Netflix sono tornati a scendere per chiudere a 547,50 dollari il 23 Febbraio.

Amazon prende il controllo

Amazon (AMZN) sta diventando il Golia dei mercati azionari, con ogni innovazione che si aggiunge ulteriormente al loro successo, come Amazon Prime, le cui offerte di intrattenimento sono diventate leader di mercato nel mondo dello streaming online. Amazon Prime vantava ben 150 milioni di membri prima dell’inizio della pandemia. La pandemia è stata anche la causa dell’impennata di Amazon Prime, e il tasso di crescita previsto dall’azienda per il 2020 e’ stato un enorme 50,2%.  Nel trimestre più recente, le entrate degli abbonamenti sono aumentate del 32,6% per la mastodontica azienda. Amazon Prime rilascerà alcuni nuovi film a Marzo che potrebbero scatenare un effetto a catena sulle azioni, causa di un un aumento di abbonati ; quindi per coloro che investono in azioni con app di piattaforme OTT come la Amazon, potrebbe valere la pena di tenere d’occhio le classifiche. Il tanto atteso film di Eddie Murphy “Coming 2 America”, che è il sequel della commedia del 1998, è una delle più grandi uscite che Amazon Prime prevede per Marzo, insieme ad alcuni classici come i film di “Ritorno al futuro” e il classico di Spielberg “E.T. The Extra Terrestre”.

Finora quest’anno, le azioni Amazon hanno anche sperimentato un forte aumento del 6% nel mese di Gennaio, da un prezzo di chiusura di $3121,94 il 19, a un prezzo di $3310,23 il 21, che è stato un rapido aumento di due giorni per il gigante dell’e-commerce. Da allora, i prezzi delle azioni sono state volatili, poiché sono scesi fino a 3208,92 dollari il 29 Gennaio, per poi tornare a 3312,47 dollari il 3 Febbraio. Da lì, tuttavia, i prezzi delle azioni Amazon hanno fatto un lento declino del 3,2% nel corso del mese di Febbraio, per chiudere su un prezzo di 3202,28 dollari il 23.

Qual è il prossimo passo per le piattaforme OTT?

Mentre le chiusure iniziano a ridursi nel 2021 grazie all’introduzione dei vaccini in tutto il mondo, questo fa sorgere la domanda: le piattaforme OTT si troveranno a giocare con un pubblico vuoto o la tendenza globale verso i servizi di streaming è diventata la nuova normalità? L’attuale volatilità nei prezzi delle azioni sia di Amazon che di Netflix può presentare sia opportunità che rischi per i trader che investono in CFD o contratti per differenza. I CFD ti permettono di investire in azioni con app di società come Amazon e Netflix approfittando dei movimenti di prezzo in entrambe le direzioni (aumenti e diminuzioni) senza dover acquistare il bene sottostante (in questo caso, le azioni effettive).

Unisciti a Vestle oggi e scegli tra più di 900 strumenti in CFD, tra cui le azioni delle migliori aziende di oggi come quelle che abbiamo appena menzionato, così come una serie di materie prime, i principali indici globali, una vasta gamma di ETF, coppie di valute estere e criptovalute da prima pagina. Prima di investire in azioni con app come i CFD, approfitta del programma formativo di Vestle che include utili guide in PDF, tutorial video e formazione 1-on-1 con un coach di trading dal vivo che può aiutarti a sviluppare le tue abilità al tuo ritmo.

Vestle (precedentemente noto come iFOREX) è il nome commerciale di iCFD Limited, autorizzato e regolamentato dalla Cyprus Securities and Exchange Commission (CySEC) con licenza n. 143/11. I materiali contenuti in questo documento sono stati creati in collaborazione con Vestle e non devono in alcun modo essere interpretati, in modo esplicito o implicito, direttamente o indirettamente, come una consulenza finanziaria, una raccomandazione o un suggerimento di una strategia di investimento in relazione ad uno strumento finanziario, in qualsiasi maniera. I CFD sono strumenti complessi e presentano un rischio significativo di perdere denaro rapidamente a causa della leva finanziaria. 78.16% di conti di investitori al dettaglio che perdono denaro a causa delle negoziazioni in CFD con questo fornitore. Valuti se comprende il funzionamento dei CFD e se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro. Qualsiasi indicazione di performance passata o simulazioni di risultati passati inclusi in questo documento non è un indicatore affidabile di risultati futuri. Nota bene: i calcoli dei movimenti delle performance passati possono rappresentare i futures e non l’attività del sottostante. Avvertenza: https://www.vestle.it/legal/analysis-disclaimer.html


Il trasportino per animali domestici: accessorio per vivere momenti di relax lontani dalle mura domestiche

TIM continua il suo cammino verso la digitalizzazione del Paese e sostiene le imprese innovative con UV T-Growth e Smart District