Grazie ad alcuni trucchi di Gmail possiamo usare la nostra posta elettronica come mai prima d’ora. Ecco i più interessanti e sconosciuti.

Gmail è la mail che ci viene offerta gratuitamente da Google e che va ad inserirsi tra i numerosi servizi che Google mette a nostra disposizione a costo zero. Per essere sicuri di sfruttare al massimo le sue potenzialità è utile conoscere i migliori trucchi per Gmail, con i quali potremo personalizzare la nostra casella di posta elettronica e risparmiare tempo aumentando la nostra efficienza.

Scegliere lo stile della casella di posta

La prima modifica che possiamo apportare riguardo lo stile della nostra casella di posta elettronica. Facendo click sull’icona dell’ingranaggio in alto a destra si aprirà un menù dal quale potremo scegliere varie configurazioni per la nostra casella.

Attivare scorciatoie gmail impostazioni 2

Dal menù potremo impostare la densità, il tema grafico e lo stile della casella di posta. Facendo click invece sulla voce Visualizza tutte le impostazioni si aprirà una scheda con numerose altre impostazioni che potremo settare a nostro piacimento.

Sfruttare la ricerca avanzata

Il sistema di ricerca interno alla casella postale è molto valido – non ci saremmo potuti aspettare altro da Google! – ed è facilmente accessibile dalla barra di ricerca posta in alto. Non tutti sanno che è possibile impostare anche dei filtri di ricerca, per ridurre il numero dei risultati e per trovare in pochi secondi ciò di cui si ha bisogno.

Ricerca posta archiviata gmail_filtri

Per utilizzare la ricerca avanzata ci basta fare click sull’icona della freccia rivolta verso il basso posta all’estremità destra della barra di ricerca, in modo da far aprire una tendina con i vari filtri disponibili.

Posticipare le email

Può capitare che ci arrivino delle mail per ricordarci di particolari eventi a cui dovremo partecipare o di compiti che dobbiamo svolgere. Per evitare di dimenticarci, soprattutto se riceviamo numerose email ogni giorno, Gmail ci dà la possibilità di posticipare le email.

Con questa funzione possiamo scegliere di ricevere di nuovo il messaggio di posta elettronica nel momento da noi stabilito. Per posticipare le email con Gmail ci basta fare click sull’icona dell’orologio che si trova tra le varie icone poste a lato dell’oggetto della mail. Le impostazioni veloci ci consentono di posticipare al giorno dopo, al weekend o al lunedì successivo, ma possiamo anche scegliere manualmente data e ora.

Gestire lo spam e silenziare i contatti

Lo spam può diventare estremamente fastidioso e può farci perdere tempo. Nonostante Gmail abbia dei filtri che bloccano in automatico i messaggi in ingresso classificati come spam, alcune email potrebbero sfuggire al controllo e finire nella posta in arrivo.

Per gestire lo spam, dopo aver aperto la mail incriminata dobbiamo fare click sull’icona dei tre puntini e successivamente sulla voce Segnala spam oppure Segnala phishing. Dallo stesso menù possiamo anche bloccare il contatto per evitare di ricevere altre email simili.

Tornando invece nella posta in arrivo e facendo click con il tasto destro su una mail ricevuta, nel menù che si aprirà individueremo la voce Disattiva, che potrà tornarci utile quando avremo il desiderio di silenziare un contatto e di non ricevere le notifiche per le sue email in entrata.

Smart Compose, l’ultimo arrivato fra i trucchi di Gmail

Di recente è stata introdotta una nuova funzione, definita Smart Compose. E’ uno strumento per l’auto-completamento delle email: in base alle frasi che scriviamo più spesso ed alle lettere che abbiamo iniziato a digitare Google cercherà di prevedere cosa desideriamo scrivere: se il suggerimento di Google sarà corretto potremo usare il tasto tab per inserire la parola o la frase in un istante all’interno del messaggio che stiamo componendo.

Perchè vaccinarsi contro l'influenza? Pro o contro

TAG:
gmail guide News posta elettronica tech trucchi

ultimo aggiornamento: 13-09-2020


Come collegare smartphone e PC con Android e Windows 10

Come disattivare le notifiche di aggiornamento di Windows 10