Fiorentina, Commisso: "Iachini ha avuto il coronavirus"

Fiorentina, Commisso: “Iachini ha avuto il coronavirus”

“Iachini ha avuto il coronavirus”. A dirlo è stato il presidente della Fiorentina, Rocco Commisso.

FIRENZE – Beppe Iachini ha avuto il coronavirus. Ad annunciarlo è stato il presidente della Fiorentina, Rocco Commisso, in un’intervista. “E’ un grande lavoratore – ha ammesso l’imprenditore di chiare origini italiane – ha contratto il Covid, non lo sapevo e ha tutto il mio supporto. Lui come la squadra devono fare felici me e i tifosi. Quindi niente scherzi di classifica. Andiamo avanti più il possibile e conquistiamo la salvezza“.

E poi sul mercato ha precisato: “Non prometto nulla. Abbiamo fatto grandi investimenti. Su Chiesa non dico più niente. Se vorrà andare via per essere contento dovremo ricevere l’offerta giusta. In questo momento, però, meglio non parlarne. Castrovilli vuole restare e ha un contratto lunghissimo“.

Lo stadio

Commisso si è soffermato anche sulla questione stadio: “Mi dispiace, sono molto dispiaciuto. Prima abbiamo provato a portare avanti la ristrutturazione del Franchi ma abbiamo avuto lo stop della Soprintendenza. Io credo che solo le leggi di Dio non si possono cambiare […]. Poi il Comune ci ha detto che era possibile farlo nell’area Mercafir ma la spesa complessiva per l’acquisto era di 60 milioni di euro con 1,8 di tasse annue. Mi sembra una cosa inconcepibile in confronto degli Usa“.

Serie A
Serie A

Il centro sportivo

Conclusione sul centro sportivo: “Abbiamo ripulito l’area di Bagno a Ripoli. Tutto andrà come previsto anche se ci vorrà qualche mese in più vista l’emergenza coronavirus. Sarà un investimento da 70 milioni di euro ed entro 2-3 settimane andremo con il rendering finale. Speriamo di averlo a disposizione entro la fine del 2021. Ed ogni tanto, quando sarò a Firenze, i tifosi potranno vedere gli allenamenti dalle tribune“.

Un Commisso a 360°, quindi, che parla di Fiorentina, mercato e stadion. Con i tifosi viola che sperano di poter ritornare a lottare per un posto in Europa.

ultimo aggiornamento: 07-06-2020

X